Fuorigioco su Sky e NOW la storia di Beppe Signori, una storia di vita e di sport

Beppe Signori
- Pubblicità -

Fuorigioco Una Storia di Vita e Di Sport, il docufilm di Beppe Signori su Sky e NOW domenica 19 giugno

Beppe Signori, idolo della Lazio con i tifosi che fecero le barricate per impedire la sua cessione, coinvolto poi in uno scandalo legato al calcioscommesse, racconta la sua storia su Sky e NOW. Fuorigioco – una storia di vita e di sport è il titolo del docufilm presentato al Biografilm Festival venerdì 17 giugno e in onda domenica 19 giugno su Sky Documentaries. Fuorigioco è anche on demand e in streaming su NOW.

Il docufilm dedicato a Beppe Signori è nato da un’idea di Paolo Rossi Pisu e Emanuela Zaccherini e diretto da Pier Paolo Paganelli. Prodotto da Genoma Film è stato realizzato con il sostegno della Film Commission dell’Emilia Romagna. Tanti i volti che hanno voluto raccontare l’uomo Beppe Signori, il calciatore, tra allenatori, avversari e compagni di squadra. Una storia sportiva ma anche legale.

Beppe Signori, la sua storia

Il docu-film sulla vita di Beppe Signori, Fuorigioco Storia di vita e di sport, racconta la storia del calciatore. Signori era un attaccante che ha militato nel Piacenza, Foggia, Lazio e Bologna, fece parte della rosa della nazionale che perse ai rigori la finale del mondiale contro il Brasile nel 1994. Il film vuole essere occasione per ripercorrere le tappe della sua carriera e concentrarsi sugli ultimi anni in cui è stato prima indagato nell’ambito del calcio scommesse, quindi radiato da ogni categoria dalla giustizia sportiva,
ma alla fine scagionato.

Il 23 febbraio 2021 il Tribunale di Piacenza lo ha assolto con formula piena dall’accusa di aver truccato il risultato della gara Piacenza – Padova del 2 ottobre 2010 e finita 2-2. Un’accusa per cui Signori e il suo avvocato Patrizia Brandi, non aveva accettato la prescrizione.

Le testimonianze

Diverse le testimonianze presenti nel docufilm, persone che hanno fatto parte della vita di Beppe Signori. Come Zdenek Zeman, l’allenatore che l’ha fatto debuttare in Serie A con il Foggia, Francesco Guidolin, l’ultimo Mister con il quale ha condiviso l’esperienza nel Bologna, Roberto Baggio con cui trascorreva le serate del Mondiale ’94 e Gianluca Pagliuca che non è mai riuscito a parargli un rigore.

- Pubblicità -
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Redazione" in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.