Home TV Best Bakery, dal 7 gennaio su Sky Uno in onda la seconda...

Best Bakery, dal 7 gennaio su Sky Uno in onda la seconda edizione con nuovi giudici

- Pubblicita -

Best Bakery, su Sky Uno torna il cooking show con due nuovi giudici: Alessandro Servida e Andreas Acherer, dal 7 gennaio alle 21:15 su Sky Uno

Su Sky Uno (e in streaming su NowTV) si aprono le porte della seconda edizione di Best Bakery, il cooking show del canale d’intrattenimento di sky tornerà in onda da martedì 7 gennaio 2020, tutti i martedì alle 21.15. Prodotto da Endemol Shine Italy la seconda edizione si apre con due novità nella giuria: Alessandro Servida e Andreas Acherer, due maestri della pasticceria italiana, avranno il compito di scegliere quali sono le pasticcerie migliori d’Italia.

Best Bakery, come funziona

Nel corso delle undici settimane, due episodi a sera, i due giudici saranno protagonisti di una sfida all’ultimo dolce, per eleggere la miglior pasticceria d’Italia. In ogni città si sfideranno 12 pasticcerie, tre per ogni puntata, e i giudici saranno chiamati a valutare i partecipanti affidando loro un punteggio.

Solo cinque saranno le pasticcerie finaliste, ovvero le vincitrici di ognuna della città, che potranno gareggiare nella “finalissima nazionale”. Durante le ultime due puntate, infatti, le migliori pasticcerie si sfideranno al Castello di Belgioso, nei pressi di Pavia, dove dovranno dar prova di tutta la loro abilità per portare a casa il titolo di Best Bakery d’Italia.

Chi sono i giudici

Alessandro Servida, pasticcere di esperienza trentennale, è un imprenditore di successo e docente in diverse scuole di specializzazione di pasticceria. Nel 2014 si è aggiudicato il premio speciale di Gambero Rosso per il “Miglior Packaging”. Il suo primo insegnante fu il padre, ma il suo mentore è stato il maestro dei Maestri pasticceri italiani, Iginio Massari, del quale è stato anche assistente per un anno.

- Pubblicita -

Andreas Acherer, alla sua prima apparizione televisiva, è l’unico pasticcere italiano a far parte della prestigiosa associazione di cioccolatieri svizzeri “Chaîne Confiseur”. È il proprietario delle pasticcerie Acherer, premiate con 3 torte Gambero Rosso. Dopo il liceo si è trasferito a Vienna per imparare l’arte dolciaria, e poi da lì in Francia, Svizzera, Germania e Svezia. Grazie ai dolci segreti imparati in giro per il mondo, la sua pasticceria è entrata a far parte del prestigiosissimo Relais Dessert, l’esclusivo circolo di 80 pasticceri provenienti da tutto il mondo.

- Pubblicita -
Redazione
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Chi Siamo" sopra nel menù, o in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Si parla di serie tv, arriva ogni sabato, ed è gratis!