Better Things la serie di e con Pamela Adlon arriva su Disney+

Better things
- Pubblicità -

Better Things su Disney+ la serie con Pamela Adlon dal 6 ottobre

Su Disney+/Star è disponibile Better Things commedia-drammatica sarcastica e pungente di e con Pamela Adlon che porta al pubblico uno spaccato della sua vita di attrice alle prese con la vita familiare e lavorativa. “FX mi sta pagando per fare la terapia” ha detto l’attrice e autrice per far capire quanto sia parte di sè stessa questa serie che arriva in Italia a 5 anni dal debutto americano.

Imprevedibile e realistica, Better Things offre uno sguardo tagliente sulla contemporaneità, su un mondo complicato in cui una donna sola, magari non più nel fiore degli anni, magari con un lavoro complicato come quello della comica, deve faticare per trovare un proprio equilibrio interiore ed esteriore.

- Pubblicità -

Better Things la trama

Protagonista di Better Things è Sam Fox interpretata da Pamela Adlon, attrice single dalla comicità sarcastica e pungente che cresce da sola tre figlie: Max, Frankie e Duke a Los Angeles. Sam fa tutto da sola compreso prendersi cura della madre Phil espatriata inglese che vive proprio di fronte a loro ed è parte integrante delle loro vite.

Sam è imperfetta, incasinata, problematica, ma è sempre pronta ad affrontare tutte le difficoltà quotidiane senza perdere mai il sorriso e soprattutto la voglia di supportare le figlie. Ma al tempo stesso cerca anche di mantenere viva la sua carriera in un mondo che sembra non aver più tanto posto per lei. E in tutto questo prova a ritagliarsi anche un po’ di spazio per se stessa con i suoi amici, cercando chissà, magari, l’amore.

Il cast

  • Pamela Adlon è Sam Fox
  • Mikey Madison è Max la figlia più grande
  • Hannah Alligood è Frankie la figlia andogina di mezzo
  • Oliva Edward è Duke la figlia più piccola
  • Celia Imrie è Phyllis la madre
  • Diedrich Bader è Rick il miglior amico gay
  • Alysia Reiner è Sunny, migliore amica divorziata
  • Matthew Glave è Xander, ex marito di Sam e padre assente delle tre figlie
  • Mather Zickel un ex di Sam

Il “problema” Louis C.K.

Se esiste Better Things bisogna ringraziare Louis C.K., comico stand-up, autore e attore, che ha scritto con Pamela Adlon il primo episodio e con cui ha prodotto la serie. Pamela Adlon era una grande amica di Louis C.K., ha scritto e recitato nella sua serie Louie ma alla fine questa amicizia si è rivelata un problema.

Quando nel 2017 Louis C.K. venne coinvolto in uno scandalo legato a comportamenti sessuali scorretti, con alcune ragazze che lo accusavano di essersi masturbato davanti a loro, Pamela Adlon, oltre a essere stravolta come amica, ha dovuto prendere le distanze da lui. Louis C.K. a partire dalla terza stagione non è stato più coinvolto nella serie, Adlon ha licenziato anche il manager di 3 Arts assumendo altri 4 sceneggiatori. Non a caso se le prime due stagioni sono di settembre 2016 e 2017, la terza è uscita a febbraio 2019.

Il rinnovo

Better Things arriva in Italia a oltre 5 anni dal suo esordio su FX del 2016. Disney+ rilascia interamente la prima stagione da 10 episodi ma sono già pronte una seconda sempre da 10, una terza da 12 e una quarta da 10. Inoltre la serie è stata rinnovata per una quinta stagione.

- Pubblicità -