Black Panther, Disney+ lavora a una serie tv su Wakanda

black panther

Ryan Coogler firma con Walt Disney e lavora a una serie tv su Wakanda da Black Panther

Wakanda Forever! è il grido e Wakanda in serie potrebbe essere la futura risposta di Disney+. Infatti Ryan Coogler regista e co-sceneggiatore di Black Panther ha firmato un nuovo accordo di 5 anni con Walt Disney Studios per la sua Proximity Media, società di produzione che gestisce con Zinzi Coogler, Sev Ohanian e altri.

Il regista e sceneggiatore non solo sta lavorando al secondo capitolo di Black Panther ma starebbe sviluppando una serie tv sul regno di Wakanda naturalmente per la piattaforma di streaming Disney+ casa naturale, ormai, per le produzioni Marvel Studios. Proximity collaborerà con Disney anche per lo sviluppo di altri progetti per altre divisioni del mega-gruppo.

Seguendo la logica di come sta lavorando Marvel probabilmente la serie tv sul regno di Wakanda sarà sviluppata in parallelo o a ridosso del secondo film di Black Panther magari sviluppando una parte di storia non raccontata nei film e portando qualche personaggio protagonista nella serie cui far vivere avventure parallele in attesa di un terzo film o di un successivo utilizzo in altri film.

Bob Iger Executive Chairman di Walt Disney Company è entusiasta dell’accordo con Ryan Coogle che definisce un “narratore unico la cui visione l’ha fatto diventare uno degli autori fondamentali per la sua generazione. Con Black Panther ha raccontato una storia rivoluzionaria con personaggi unici. Siamo entusiasti di continuare a lavorare con lui e sviluppare sempre nuove storie“.

Per tutta risposta Coogler ha sottolineato l’onore di “collaborare con Walt Disney” inoltre essendo un “consumatore di tv non potrei che essere più entusiasta di lanciare anche la divisione tv insieme a loro” non vediamo l’ora di “portare le nostre storie al pubblico di tutto il mondo con le piattaforme Disney“. Per poi sottolineare come è entusiasta all’idea di collaborare con Kevin Feige e gli altri di Marvel Studios con cui studieremo “attentamente i prodotti dell’Marvel Universe da portare su Disney+ abbiamo già alcuni progetti in ballo che non vediamo l’ora di condividere”.