Bohemian Rhapsody il campione del box office arriva su Sky Cinema e Now Tv

bohemian rhapsody
O_163_wem_1360_comp_v003_01,1159 2 – L-R: Gwilym Lee (Brian May), Ben Hardy (Roger Taylor), Rami Malek (Freddie Mercury), and Joe Mazzello (John Deacon) star in Twentieth Century Fox’s BOHEMIAN RHAPSODY. Photo Credit: Courtesy Twentieth Century Fox.

Bohemian Rhapsody la storia di Freddie Mercury e dei Queen arriva su Sky Cinema e Now Tv

Quattro premi Oscar, la consacrazione di Rami Malek protagonista di Mr. Robot a stella del cinema e un successo incredibile al Box Office: Bohemian Rhapsody arriva su Sky Cinema e Now Tv in streaming lunedì 14 ottobre. Gli abbonati Extra già possono trovarlo nella sezione Primissime, inoltre il film oltre che alle 21:15 sarà anche alle 21:45 su Sky Cinema Drama e in on demand nella sezione Storie in Musica.


Tutti conoscevano l’aspetto macho, audace e impertinente di Freddie Mercury, ma io non credo che nessuno conoscesse la sua parte più intima e personale. Mi è sempre piaciuto essere sfidato come artista e cerco di collaborare con persone che, ancora più di me, amano le sfide. Mi sono immerso in quello che Mercury era, facendo un anno e mezzo di lezioni di piano, di canto, e con un coach che mi ha permesso di fare miei i suoi movimenti ed esprimermi con il suo accento. In ogni scena cercavo di pensare come lui, agire come lui, e non è stato semplice”, così ha commentato Rami Malek il ruolo che lo ha portato nell’Olimpo.

Un film complicato da fare con Bryan Singer, regista nei crediti del film ma che ha abbandonato il progetto prima della conclusione, licenziato da 20th Century Fox dopo anche contrasti con la star del film. Tutte problematiche che non hanno in alcun modo influito sul risultato finale.

Trama

Il film viaggia sulle note dei capolavori del gruppo rock nato negli anni 70 e, ripercorre i primi quindici anni di attività, tra la creazione di grandi successi fino alla storica esibizione al concerto Live Aid 1985, una delle performance più potenti della storia del rock. La musica è la compagna di questo film, una componente fondamentale e imprescindibile così come tutta la parte familiare di Mercury, i turbamenti interiori, la scoperta e l’accettazione della propria omosessualità.

Il Cast

  • Rami Malek è Freddie Mercury
  • Lucy Boynton è Mary Austin, musa ed ex fidanzata di Mercury
  • Gwilym Lee è Brian May, chitarrista dei Queen e tra gli artefici del film
  • Ben Hardy è Roger Taylor, batterista dei Queen
  • Joe Mazzello è John Deacon, bassista dei Queen
  • Aidan Gillen è John Reid, manager dei Queen
  • Allen Leech è Paul Prenter, manager personale di Mercury e amante
  • Tom Hollander è Jim “Miami” Beach, avvocato dei Queen
  • Mike Myers è Ray Foster, dirigente Emi
  • Aaron McCusker è Jim Hutton, ragazzo di Mercury
  • Meneka Das è Jer Bulsara, la mamma
  • Ace Bhatti è Bomi Bulsara, il papà
Rami Malek as the rock icon Freddie Mercury in the upcoming 20th Century Fox/New Regency film “BOHEMIAN RHAPSODY.”

Perchè guardarlo?

Bohemian Rhapsody non è un film perfetto. Anzi è pieno di difetti, sia nello sviluppo della trama che nelle scelte di montaggio. Ma con quasi 30 milioni al botteghino italiano e 900 milioni in tutto il mondo (di dollari in questo caso) il film è riuscito a intercettare il gusto del pubblico, la voglia di ricordare, di cantare (non a caso è uscita anche la versione Karaoke tanto in sala si cantava lo stesso), di entusiasmarsi e commuoversi con la storia di un’icona come Freddie Mercury.

Un film per la tv nobilitato dalla sala, da un grande protagonista e dal fascino dei ricordi condivisi. Semplice e immediato, senza troppi fronzoli, senza troppe situazioni complicati e proprio per questo efficace. Un po’ a sorpresa. Proprio per questo è un film imperdibile.