Bridgerton 3, Simone Ashley tornerà nella terza stagione. Ecco il cast della miniserie sulla Regina Charlotte

Bridgerton 2 classifica Netflix
Cr. Liam Daniel/Netflix © 2021
- Pubblicità -

Bridgerton, Simone Ashley (Kate) tornerà anche nella terza stagione della serie Netflix. Ufficiale il cast della miniserie sulla regina Charlotte scritta da Shonda Rhimes.

Il weekend è ormai passato e ormai la stragrande maggioranza degli abbonati Netflix avrà visto o completato la seconda stagione di Bridgerton, infatti si parla già delle successive. Per essere precisi, secondo Netflix, la seconda stagione di Bridgerton è stata vista 193 milioni di ore in tutto il mondo in soli due giorni dal rilascio, numeri che sicuramente supereranno quelli della prima stagione (625 milioni di ore in 28 giorni). La notizia di oggi però è abbastanza scontata, Simone Ashley ha confermato che tornerà anche nella terza stagione di Bridgerton.

E non poteva essere altrimenti, Anthony Bridgerton, in quanto primo figlio, è l’erede del titolo e delle tenute della sua famiglia, sarà sempre al centro delle storie dei suoi fratelli, sarebbe un po’ strano non vederli. La notizia è stata data da Simone Ashley a Deadline: “Torneremo, per Kate e Anthony quello era solo l’inizio” ha rivelato. “Jess Brownell ha preso le redini di showrunner per la terza stagione. Nella seconda c’è stato un tira e molla tra i due, complicazioni con la famiglia e poi alla fine si sono trovati. Credo che quello fosse solo l’inizio. Mi piacerebbe vedere Kate lasciarsi andare di più nella terza stagione…“.

Ashley continua parlando del suo personaggio: “Adesso è a capo della casa e avrà sicuramente piccoli miglioramenti da apportare… Mi piacerebbe che Kate mantenesse le sue vulnerabilità e le condividesse con Anthony. Ma adesso ha una casa, una famiglia e non vedo l’ora di vederla evolvere…

Ecco il cast della miniserie sulla regina Charlotte, scritta da Shonda Rhimes

Intanto Netflix ha annunciato il cast della miniserie che racconterà la vita della giovane regina Charlotte, e della sua ascesa al potere. Nel cast intanto, sono stati confermati tre attori che abbiamo già visto in Bridgerton: Golda Rosheuvel (La regina Charlotte), Adjoa Andoh (Lady Agatha Danbury) e Ruth Gemmel (Lady Violet Bridgerton).

Ricordiamo che la serie è sceneggiata da Shonda Rhimes (anche showrunner) con Tom Verica nei panni di produttore e regista. La serie racconterà come il matrimonio della giovane regina con il Re George abbia portato contemporaneamente a una grande storia d’amore e grandi cambiamenti nella società. Ecco il cast della serie:

  • India Amarteifio (Line of Duty) interpreterà la regina da giovane. Promessa sposa al Re d’Inghilterra contro la sua volontà, Charlotte arriverà a Londra e solo lì capirà che non era all’altezza delle aspettative dei reali.
  • Michelle Fairley (Game of Thrones) sarà la principessa August. Determinata a mantenere il potere della sua famiglia, la principessa farà di tutto per assicurare a suo figlio un futuro da Re e fermare i cambiamenti in atto all’interno della monarchia.
  • Arsema Thomas interpreta Agatha Danbury da giovane: tenuta sotto scacco da un marito molto più grande di lei, Agatha sfrutterà l’arrivo della nuova regina per trovare un suo posto nell’alta società. Così Agatha diventerà una guida per Charlotte, senza dimenticare la sua ricerca personale del potere.
  • Corey Mylchreest (Sandman) sarà il Re George da giovane: affascinante, carismatico e un po’ misterioso, ha sempre assecondato le limitazioni che gli venivano poste dalla Corona. Fino ad oggi! Dovendo condividere il suo letto con la moglie, George sarà costretto ad affrontare i suoi demoni interiori.

Infine nel cast ci saranno Sam Clemmett che sarà il giovane Brimsley. Poi Richard Cunningham (The Witcher) sarà Lord Bute, Tunji Kasim (Nancy Drew) sarà Adolphus; Rob Maloney (Casualty) sarà il dottore di corte, Cyril Nri sarà Lord Danbury, Hugh Sachs (Bridgerton) sarà Brimsley da adulto.

- Pubblicità -