Caduta Libera, il campione Nicolò Scalfi è stato sconfitto dopo 88 puntate (Video)

Caduta Libera - Campione

Caduta Libera, il campione Nicolò Scalfi è stato sconfitto dopo 88 puntate e 651 mila euro di montepremi vinti. (Video)

Dopo 88 puntate e un montepremi vinto che ammonta a 651 mila euro, il campione di Caduta Libera (qui gli ascolti), Nicolò Scalfi è stato sconfitto nella puntata in onda ieri sera su Canale 5. Un brutto colpo per il programma e per il “campioncino” così come definito da Gerry Scotti.

Nicolò ha perso su una domanda sul Coniglietto di Jeff Koons, che di recente è stato venduto all’asta per circa 91 milioni di dollari. Nicolò non sapeva la risposta e ha perso.

Prima di cadere nella botola, Nicolò ha fatto tutti i ringraziamenti di rito, visibilmente emozionato:

E’ un emozione grande questa… vorrei ringraziare tutti, è stato bellissimo. Questo è un pianto di gioia… Ringrazio la produzione, i costumi, tutti, te in particolare [si riferisce a Gerry Scotti, ndr]. Non posso che essere grato a tutti voi, veramente. Complimenti a tutti gli sfidanti e in particolare a Francesco.

Anche Gerry Scotti ha detto la sua:

Signori, sono emozionato anche io, come spesso accade. E’ un momento che non avrei mai voluto celebrare, ma è la regola. The show must go on! Lo rivedremo nei nostri tornei. Ciao, grande Nicolò.

Ecco il video della sconfitta di Nicolò a partire dalla domanda, fino al “tuffo” dentro la botola, qui invece trovate il video della puntata intera:

Nicolò Scalfi è stato il campione che ha superato il record di maggior numero di presente (88 puntate) e per il montepremi vinto a Caduta Libera (651 mila euro). Il campione è diventato famoso da subito, grazie alla sua capacità di risolvere il gioco finale de I dieci Passi, facendo crescere anche gli ascolti di Caduta Libera. Diventato quindi un fenomeno televisivo, il campione aveva anche trovato la fidanzata all’interno del programma, con una delle sue sfidanti, ma pare che adesso non stiano più insieme.

Insomma adesso Caduta Libera avrà bisogno di trovare un degno erede di Nicolò.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui