Camionisti in Trattoria, le nuove puntate da domenica 2 febbraio su NOVE, con Misha Sukyas

Camionisti in trattoria 4

Camionisti in Trattoria, le nuove puntate in onda da domenica 2 febbraio, alle 21:25 su NOVE.

Giunto ormai alla quarta stagione, su NOVE torna il programma che ha sdoganato in tv il menu “a prezzo fisso”. Parliamo di Camionisti in Trattoria, che riprenderà il viaggio nell’Italia delle tavole a quadretti con un nuovo protagonista assoluto: Misha Sukyas.


I nuovi episodi, prodotti da NonPanic Banijay per Discovery Italia, andranno in onda ogni domenica dal 2 febbraio alle 21:25. La prima puntata è già disponibile su DPlay Plus.

Camionisti in Trattoria

Misha Sukyas è già in cabina: pronti per la quarta, pantagruelica stagione di #CamionistiInTrattoria? Da domenica 2 febbraio, alle 21.25, tutti sul #Nove e su #Dplay!

Publiée par NOVE sur Mardi 28 janvier 2020

Chi è Misha Sukyas?

Chef di mamma italiana e papà armeno, un melting pot di influenze e una vita da globe-trotter tra Stati Uniti, Europa, Caraibi, Africa, Cina, India, Misha è un insaziabile divoratore di storie di vita, aneddoti e ovviamente cibo. Con un amore sconfinato per tutto ciò che è sperimentazione e innovazione, voglia di conoscere e ascoltare i gusti e i segreti culinari di tutte le culture del mondo.

Le prime vere esperienze professionali di Misha Sukyas sono a Londra, dove capisce di poter diventare un vero chef. Cresce poi ulteriormente in Australia ed Olanda, dove affianca grandi maestri della cucina internazionale come Grant King, Peter Gilmore e Moschik Roth.

Rientrato in Italia si dedica ai suoi progetti “L’Alchimista” e “Spice bistrò”, affiancando anche innumerevoli consulenze per vari ristoranti. Ai successi in cucina unisce quelli televisivi, con i suoi programmi sul cibo in onda su Food Network (Chopped Italia, Effetto Wow, Comfort food). È autore del libro di ricette “Sano come un pesce, godo come un riccio” (Vallardi 2019).

Camionisti in trattoria, le regioni

Tenendosi alla larga da ogni concetto di “sazietà”, il suo tour de force in 8 puntate toccherà nuove zone del Piemonte, Friuli, Lombardia (con un triplete di locali nella patria riconosciuta dei grassi saturi, la Valtellina). Poi sarà il turno della Puglia, con due puntate tematiche dedicate al triangolo d’oro dei fritti Barletta-Andria-Trani e la California d’Italia.

Infine: Veneto, Campania e Lazio. Un viaggio ipercalorico distante anni luce dalla cucina fighetta, in compagnia di divulgatori d’eccezione, gli autotrasportatori, alla scoperta di nuovi templi del buon gusto.

Come funziona?

La struttura delle puntate mantiene lo schema dei 3 camionisti in gara insieme al proprio “posticino” preferito. Solo il locale che avrà regalato a Misha l’esperienza gastronomica più “genuina” sarà decretato vincitore e si aggiudicherà un ambito trofeo e l’onore dell’adesivo ufficiale da esporre all’entrata del locale. Tra le novità di questa nuova edizione, uno sguardo tutto nuovo sarà rivolto ai ristoratori e i loro collaboratori in cucina, dove tra fornelli e padelle si tramanda ogni giorno il “miracolo” della cucina delle porzioni abbondanti.

Come guardare in Streaming?

Camionisti in Trattoria è già disponibile in anteprima per gli abbonati a DPlay Plus, sul sito ufficiale. Se vi perdete le puntate potete guardarle su Dplay, gratuitamente, nella pagina dedicata al programma, che trovate cliccando qui. Oppure potete scaricare l’app su App Store e Play Store. Nove potete guardarlo anche in live streaming, sullo stesso sito.

La quarta stagione di Camionisti in Trattoria è composta da 8 nuovi episodi della durata di un’ora.