The Society e I Am not Okay with This cancellate da Netflix causa…Coronavirus

Rinnovi e Cancellazioni serie tv The Society

The Society e I Am Not Okay with This chiudono dopo una stagione per ragioni legate al Covid-19

A sorpresa Netflix cancella sia The Society che il teen dramedy I Am Not Okay With This dopo una sola stagione per ragioni legate alla pandemia da Covid-19. Se nella prima fase della pandemia quando i broadcaster si sono ritrovati senza episodi pronti, i canali cable hanno rinviato partenze per evitare di trovarsi scoperti, Netflix aveva le spalle coperte vista la mole di titoli già pronti, adesso che bisogna ripartire iniziano a emergere le difficoltà.

Gli studios si trovano a dover fare i conti con budget che devono prevedere una voce in più legata alle misure di sicurezza per la diffusione del Covid-19. Inoltre devono allungare i contratti degli attori per mantenerli ancora sotto contratto e vincolati ai progetti e devono far ripartire i set. Bilanciando tutto questo naturalmente anche una piattaforma come Netflix deve fare i cosiddetti “conti della serva”. Da un lato i grandi titoli alla Lucifer, Stranger Things e simili vanno mantenuti il più a lungo possibile (e non a caso così dal nulla i fratelli Duffer nei giorni scorsi hanno assicurato che Stranger Things proseguirà oltre la quarta stagione), così come altri che possono essere girati agevolmente e con staff ridotti (Dead to Me, Grace and Frankie giusto per citarne due).

Quei titoli da catalogo, utili all’algoritmo, apprezzati e visti ma che non portano ondate di pubblico, possono essere rimpiazzati da titoli simili ma “nuovi”. E un titolo nuovo vuol dire ricominciare da zero con i contratti, con le location, costi nuovi e non di mantenimento.

In questa morsa sono quindi finiti The Society e I Am Not Okay With This. Il primo formalmente già rinnovato, con i set pronti prima della pandemia e quindi bloccato per la difficoltà di ripartire, di mantenere un cast così vasto vincolato a un progetto che non si sa quando possa essere girato. Il secondo rinnovato ufficiosamente come riporta deadline, con sceneggiature in fase di scrittura e pronto per entrare in produzione.

In un comunicato Netflix ha spiegato che è stata una decisione difficile “Siamo dispiaciuti di dover prendere queste decisioni per problematiche create dal Covid” ringraziando poi tutte le parti coinvolte. Questa decisione ci dimostra come nessuno è al sicuro e come probabilmente causa pandemia stiamo entrando (finalmente) in una fase di contrazione delle produzioni dopo anni di esplosione vertiginosa.

Sconvolti i fan e il cast di The Society con la star Kathryn Newton che si è detta orgogliosa postando una foto di tutto il cast e in un video ha detto di essere “sconvolta… è stato un pugno nello stomaco. Ma è così che ogni tanto vanno le cose, non abbiamo il controllo su tutto”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da KATHRYN NEWTON (@kathrynnewton) in data: