Caro Marziano di Pif su Rai 3, la storia di stasera

Caro Marziano è il programma in onda su Rai 3 dal lunedì al venerdì alle 20:20 che torna con una nuova edizione. Prodotto da Fremantle per Rai Cultura è creato e condotto da Pif – Pierfrancesco Diliberto che racconta storie, volti e luoghi dell’Italia attraverso brevi reportage pensati per un “visitatore alieno” ipotetico. L’idea è che al suo arrivo questo alieno abbia la possibilità di scoprirci attraverso questi racconti della contemporaneità.

Storie interessanti, toccanti, divertenti, istruttive, storie che possano testimoniare il contemporaneo con lo sguardo di chi arriva da mondi lontanissimi. Alla fine di ogni puntata c’è un messaggio che i protagonisti affidano a Pif per mandarlo agli alieni. L’appuntamento con Caro Marziano di Pif è su Rai 3 e in streaming su RaiPlay dal lunedì al venerdì alle 20:20. 

Caro Marziano i temi della settimana 30 gennaio 3 febbraio

Giovedì 2 febbraio Pif sarà ad Alba, capitale mondiale del prodotto più pregiato al mondo, per sperimentare la cerca e la cavatura del tartufo, attività che nel 2021 è diventata patrimonio immateriale dell’umanità Unesco.

Martedì 31 gennaio e mercoledì 1 febbraio Pif incontra  l’atleta paralimpico, ingegnere e inventore Diego Gastaldi. Nonostante le gravissime conseguenze di un incidente stradale, Gastaldi continua a inseguire e raggiungere obiettivi sempre più complessi, tra cui la costruzione di un van superaccessoriato con cui raggiungere i luoghi più impervi.

Lunedì 30 gennaio Pif racconta la storia di Genny un ragazzino di undici anni, che ha convinto quaranta famiglie a unirsi per dare vita a questo progetto di comunità energetica rinnovabile e solidale che, oltre al tema ambientale delle fonti rinnovabili e a un concreto risparmio in bolletta, offre al quartiere di San Giovanni a Teduccio un’importante occasione di coesione sociale.

La settimana precedente

Lunedì 23 gennaio Pif è in Toscana dove incontra Gherardo Brami che fa il “birdtrainer” (non ama la definizione di falconiere, perché il suo lavoro non ha a che fare con la caccia) e si prende cura di quaranta uccelli, tra cui, falchi, cicogne, aquile, avvoltoi, gufi e seriema, animale tra i più antichi ancora esistenti. L’Aquila è protagonista della puntata.

Martedì 24 gennaio e Mercoledì 25 gennaio Pif dedica le puntate a uno dei più importanti speleologi al mondo, l’italiano Francesco Sauro. Nel corso di quasi quaranta spedizioni in diversi continenti, Sauro ha esplorato e mappato oltre cento chilometri di nuove grotte, scendendo a oltre mille metri di profondità dove, con uno spettrogramma sonoro, ha registrato ciò che più si avvicina al nulla: il silenzio assoluto.
Per attirare l’attenzione del marziano, Pif si inabisserà in quei luoghi del nostro pianeta che più ricordano Marte: le viscere della Terra.

Giovedì 26 gennaio Pif racconta la storia dell’omicidio del giudice beato Rosario Livatino attraverso l’incontro con Piero Nava, testimone oculare dell’omicidio Livatino. Nava, pur di testimoniare e rendere così giustizia al magistrato rinunciò a tutto: nome, carriera, famiglia. La vita di un eroe contemporaneo che sembrerà un alieno non solo al marziano, ma anche a molti di noi.

Venerdì 27 gennaio a Caro Marziano Pif racconta due autodidatti fabbricanti di aerei, per scoprire come sia possibile costruire anche nel garage di casa propria uno dei più grandi prodigi dell’industria mondiale.

Redazione Dituttounpop
Redazione Dituttounpop
Siamo la redazione di dituttounpop... sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Ci trovate anche sui social. Ciao.