Cash or Trash XMas Edition due speciali natalizi in attesa della nuova stagione

Cash or Trash – Xmas Edition arriva il 21 e 28 dicembre su NOVE in prima serata alle 21:25. Due speciali con ospiti vip in attesa della nuova stagione del programma del preserale, in onda alle 19:30 con Paolo Conticini, che riparte il 2 gennaio 2023 con i nuovi episodi. Il programma che ha portato in tv la passione per l’antiquariato e il collezionismo di oggetti rari e curiosi, arriva così in prima serata alle 21:25 su NOVE con due puntate a tema natalizio e ospiti vip che metteranno all’asta dei propri cimeli privati.

Cash or Trash XMas Edition chi sono i vip?

Paolo Conticini conduce su NOVE due puntate speciali di Cash Or Trash in versione natalizia con ospiti Vip. Nella puntata del 21 dicembre ci saranno Asia Argento e Gabriele Corsi, mentre il 28 dicembre Totò Schillaci e Francesco Panella. Ciascuno porterà 4 oggetti iconici della propria collezione privata per venderli nel programma.

Come funziona il programma?

Ma come funziona Cash or Trash? In ogni puntata, anche in questi due speciali natalizi, va in scena una divertente e combattiva “asta al rialzo” in cui 5 veri mercanti ed esperti d’arte – Roberta Tagliavini, Giano Del Bufalo, Ada Egidio, Stefano D’Onghia e Giovanni De Santis (novità dei nuovi episodi) – si contendono ‘tesori’ proposti da persone comuni in cerca di affari. Paolo Conticini è il moderatore dell’asta, cercando di gestire le forti personalità dei 5 contendenti e allo stesso tempo di far spuntare il prezzo desiderato al concorrente di turno e fargli fare un buon affare.

In ogni puntata il proprietario, guidato da Conticini, fa stimare il suo oggetto di qualsiasi tipologia dall’esperto tecnico di Cash or Trash Alessandro Rosa, per anni consulente di Arte Moderna e Contemporanea e banditore presso una nota casa d’aste. Sarà lui a indicare una valutazione economica dell’oggetto, che servirà al venditore per orientarsi durante l’asta vera e propria, il momento clou della puntata, dove i 5 mercanti, ignari della valutazione, possono attuare strategie, piccoli bluff e colpi di scena imprevedibili per accaparrarsi l’articolo che per loro è un buon affare.

Si chiude la trattativa quando non ci sono più rilanci all’ultimo prezzo offerto da un mercante e il venditore accetta la proposta. I mercanti offriranno di più o di meno del valore stimato? Chi farà l’affare migliore?

I Numeri di Cash or Trash

Negli anni a Cash or Trash sono arrivate oltre 6500 candidature, sono stati presentati 489 oggetti e 373 aste sono andate a buon fine. L’oggetto più antico è un gioco da tavola francese del 1700; l’oggetto più raro il Mikiphone, il grammofono più piccolo al mondo; la vendita più ricca è stata da 19 mila euro con 9 mercanti presenti. L’affare più vantaggioso lo ha fatto Roberta che per 2500 euro ha acquistato dei piatti Wifredo Lam 1970 rivenduti a New York per 60 mila dollari.

Cash or trash chi sono i 5 mercanti?

Roberta Tagliavini: Regina indiscussa dell’arte decorativa e del design, da oltre 50 anni ha cinque negozi di Milano e uno a Londra, con il brand Robertaebasta. Eclettica e intuitiva, sempre all’avanguardia, è un punto di riferimento per molti artisti e addetti a lavori. Le sue giornate trascorrono tra acquisti e trattative in cui a vincere è sempre lei!

Giano Del Bufalo è un giovane antiquario romano con famiglia d’arte (padre archeologo e sorella, Diana, attrice), Giano è un uomo d’altri tempi che si collocherebbe volentieri nell’800. Ha condotto su Dmax insieme a Daniele Bossari il programma a tema storia e mistero Il codice del Boss.

Ada Egidio è la figlia di due pietre miliari del collezionismo, a Roma Ada gestisce una galleria d’arte contemporanea e un negozio di antiquariato. Grazie alla sua caratteristica è riuscita a scovare piccoli tesori, come i Promessi Sposi illustrati da De Chirico.

Stefano D’Onghia per gli amici “Il Dongi” è un tipo esuberante, appassionato, capace di trattare all’infinito se interessato ad un oggetto. Perito presso il tribunale di Verona, possiede un second hand shop e si definisce un “cacciatore di tesori”.

Giovanni De Santis, Gianni per gli amici, mercante per vocazione, fin da bambino colleziona e rivende fumetti. Appassionato di design, ha uno showroom a Milano ma ha anche una passione per le scatole di latta.

Redazione Dituttounpop
Redazione Dituttounpop
Siamo la redazione di dituttounpop... sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Ci trovate anche sui social. Ciao.