CCN – Comedy Central News, Michela Giraud torna dal 14 maggio su Comedy Central

- Pubblicità -

CCN – Comedy Central News, dopo il successo di Lol, Michela Giraud torna alla guida del programma di Comedy Central

Per il suo secondo anno di fila, Michela Giraud torna alla conduzione, da venerdì 14 maggio alle 23.00, della settima edizione di CCN – Comedy Central News – su Comedy Central (canale 128 di Sky e in streaming su NOW).

Dopo il successo di Lol, la stand-up comedian torna con una edizione che promette di fare scintille e soprattutto che sente più sua: “Quest’anno affronto il programma con più padronanza. L’anno scorso entravo con un po’ di reverenza nei confronti di Saverio Raimondo. Ho cambiato i monologhi che farò in piedi e in più ho deciso di bucare l’idea di quarta parete che c’è all’interno del mondo televisivo, quindi parlo con gli autori e le persone dietro alla telecamera, senza ricalcare la finzione che sia tutto preparato”. Così commenta la padrona di casa.

- Pubblicità -

I temi affrontati saranno diversi e di varia importanza: “l’anno scorso strizzavamo l’occhio all’attualità, questa volta ci mettiamo proprio le mani. Anche perché non possiamo fare finta che le cose vadano bene quando sta andando tutto a rotoli”. Si parlerà quindi: dai vaccini al complottismo no vax, la scoperta dello smart e del south working, passando per i giovani dimenticati durante la pandemia e i contenuti mistici di Tik Tok. Si affronterà anche il tema della rivoluzione del sesso in pandemia e un focus su temi importanti come revenge porn, razzismo e violenza. Per non farsi mancare proprio nulla, si parlerà anche di solitudine ed ego.

Gli ospiti di questa edizione

Il parterre di ospiti, i quali verranno intervistati su temi spinosi attraverso i quali racconteranno la loro visione del mondo, è variegato: si parte con Roberto Saviano, seguito da – in ordine di puntata – Colapesce e Di Martino, Paola Barale, Enrico Vanzina, Coma_Cose, Marco Santin e Giorgio Gherarducci della Gialappa’s Band, Brunori Sas, Fabio Balsamo e Fru dei The Jackal e il comico Pintus. Non solo: la padrona di casa promette che “ci sarà anche Lillo e in una puntata anche il mio fidanzato, anche se non saremo come Sandra e Raimondo.”

Ad affiancare gli ospiti, in ogni puntata di CCN, spazio anche ad un cast di comici: Edoardo Ferrario, Daniele Fabbri, Guia Scognamiglio, Le Coliche. E ancora: l’autore e speaker radiofonico Riccardo Cotumaccio e il comico, autore e speaker radiofonico Carmine Del Grosso.

Le Novità: da Michela in Milan al Salotto

Si parte con la rubrica “Michela in Milan”, parodia della nota serie televisiva che vedrà anche il coinvolgimento de Le Coliche e degli stand up comedian Davide Calgaro e Laura Formenti. “È ispirata alla serie Emily in Paris. Nell’isteria mia di vedere la serie, stereotipata nei confronti dei francesi tanto che mi chiedevo perché non la menassero, ho compreso quale fosse l’idea geniale. Quindi mi sono detta: ho voglia di fare lo stesso con la mia Parigi: Milano. Ma facendo una cosa equa in cui entrambe le popolazioni ne uscissero con i loro difetti.”dichiara Michela, aggiungendo – “È stato uno mio delirio di onnipotenza, in cui Roma e Milano vengono stereotipati.”

Ci sarà anche uno spin-off intitolato CCN – Il Salotto con Michela Giraud, in onda al termine di CCN: “Arriviamo poi al singulto della mia follia che è il Salotto, in cui abbiamo perso la testa, il fuorionda si è mangiato l’onda. Ci saranno degli opinionisti, una falsa riga tra tv talk e domenica live, che occupano la parte di persone con cui ho un dialogo, in cui ho patito meno la mancanza di pubblico. Ogni personaggio ricalca un mondo delle categorie più difese dal politically correct. Io vestirò i panni di quei conduttori, stile anni 80, che con fare altezzoso si approcciano con il politically correct. Denominatore: mi odiano tutti.”

Entreranno nel salotto: l’attore Giacomo Ferrara, Lillo Petrolo, i cantautori Ghemon e Galeffi. E ancora, il rapper Willie Peyote, gli attori e amici Gianmarco Saurino insieme a Pierpaolo Spollon, l’attrice e cantautrice Margherita Vicario e il giovane cantante Wrongonyou. Saranno, invece, presenza fissa come panelist del programma i comici Tommaso Faoro, Sandro Canori, Guia Scognamiglio, Gabriele Antinori, Daniele Gattano e Momoka Banana, mentre a Stefano Rapone sarà affidata per il secondo anno la Posta del Cuore e vedremo Paolo Camilli tentare disperatamente di diventare uno showman.

- Pubblicità -