Chernobyl su La7 giovedì 2 luglio chiude la miniserie con l’ultimo episodio

chernobyl

Chernobyl su La7 la miniserie evento che racconta la tragedia del 1986. Giovedì 2 luglio l’ultima puntata

Termina questa sera la miniserie Chernobyl su La7. Giovedì 25 giugno in onda la quinta e ultima puntata seguita dall’approfondimento di Atlantide, in live sul sito della rete ma con le puntate anche on demand su rivedila7. Chernobyl arriva a un anno di distanza dal debutto su Sky Atlantic e Now Tv capace di conquistare pubblico e critica di tutto il mondo, ottenendo 3 Emmy e 2 Golden Globe..

Il racconto teso, intenso, emozionante ma non emotivo di una catastrofe sociale, umanitaria ed economica ma soprattutto di un disastro nucleare avvenuto il 26 aprile del 1986. Chernobyl è una miniserie capolavoro, pluripremiata, capace di conquistare ovunque pubblico e critica (ad oggi è il prodotto più visto su Sky Atlantic UK). La serie è scritta da Craig Mazin per Sky e HBO.

Qui trovi la recensione di Chernobyl

L’ultima puntata giovedì 2 luglio

Vichnaya Pamyat – ultima puntata

Tempo di processi per i colpevoli del disastro nucleare. Dopo la testimonianza menzognera di Legasov alla IAEA di Vienna, Djatlov, Bryukhanov e Fomin vengono processati nella città abbandonata di Chernobyl. Shcherbina viene chiamato per primo a testimoniare e spiega il funzionamento generale di una centrale nucleare; poi Khomyuk e Legasov testimoniano sugli eventi che hanno portato all’incidente, basandosi sulle interviste condotte con persone presenti nella sala di controllo nei momenti dell’esplosione.

Il tutto è intervallato con una serie di flashback che mostrano i ritardi e i problemi che hanno causato il disastro. Legasov rivela le informazioni soppresse sulla centrale di Leningrado, ammettendo di aver mentito nella sua precedente testimonianza a Vienna. Al termine della deposizione, viene quindi preso da parte dal KGB….

La trama di Chernobyl

Era l’1:23 del mattino del 26 aprile del 1986 quando una potente esplosione alla centrale nucleare di Chernobyl vicino Pripyat a 120 km da Kiev, sconvolse l’URSS, l’Europa e il mondo intero.

I 5 episodi uniscono quindi il racconto dei primi soccorsi e della prima analisi di quello che è accaduto, con le conseguenze e i tentativi di riuscire a risolvere la situazione con le indagini portate avanti da Valery Legasov, Boris Shcherbina e Ulana Khomyuk. La serie si basa sui racconti degli abitanti di Pripyat raccolti da Svetlana Alexievich, premio Nobel per la letteratura, e inseriti nel libro Preghiera per Chernobyl e sul saggio Chernobyl 01:23:40 di Andrew Leatherbarrow.

Il cast

  • Jared Harris è Valery Legasov, lo scienziato sovietico elemento chiave per lo studio di quanto successo nella centrale.
  • Stellan Skarsgard è Boris Shcherbina capo della commissione governativa del Cremlino
  • Emily Watson è Ulana Khomyuk fisica nucleare che indaga sulle ragioni che portarono al disastro. Il suo personaggio non esiste ma è una sorta di riassunto delle varie figure che supportarono Legasov
  • Jessie Buckley è Lyudmilla Ignatenko la moglie del pompiere Vasily (Adam Nagaitis) attraverso cui ci vengono mostrare le conseguenze dell’esplosione sui primi soccorritori
  • Paul Ritter è Anatoly Dyatlov assistente capo ingegnere della centrale
  • Alan Williams è Viktor Charkov
  • David Dencik è Mikhail Gorbachev
  • Sam Troughton è Aleksander Akimov