Chiami il mio Agente, si lavora a un film sequel e alla quinta stagione della serie francese

Chiami il mio agente
- Pubblicità -

Chiami il mio Agente, in arrivo un film con Camille Cottin e poi una quinta stagione che continuerà le avventure degli agenti delle star a Parigi.

Nell’ultimo periodo anche gli annunci ufficiali della conclusione di una serie non sono mai definitivi. E’ accaduto alla serie francese “Chiami il mio Agente” (Dix Pour Cent in originale), in onda sul canale pubblico France 2, che doveva concludersi con la quarta stagione andata in onda nel 2020, ma non sarà più così.

La serie ha potuto godere del boost di popolarità causato da Netflix che qualche anno fa acquisto i diritti internazionali della serie, portandola negli USA e nel resto del mondo. Da quel momento la serie ha raggiunto un pubblico nuovo, suscitando anche curiosità nel complicato pubblico americano.

- Pubblicità -

Secondo Variety il canale pubblico francese, France Televisions, avrebbe commissionato un film spinoff per la televisione e una quinta stagione. Entrambi i progetti saranno prodotti da Aurelien Larger e Harold Valentin della Mother Production, con Dominique Besnehard della Mon Voisin Producion per France Televisions.

La casa di produzione è in trattative con Netflix per una co-produzione, che assegnerebbe al servizio streaming i diritti per la distribuzione nel mondo, Francia esclusa, dove andrà in onda su France 2.

Ricordiamo che Call My Agent racconta le vite personali e lavorative di un gruppo di agenti dello spettacolo di un’agenzia che ha sede a Parigi. La serie è stata particolarmente apprezzata nel mondo perchè è riuscita a usare vari attori della scena francese nei panni di loro stessi, rappresentati dai protagonisti della serie.

Il film con Camille Cottin

Il film sarà prodotto per primo, ed è già in sviluppo. La casa di produzione spera di iniziare la produzione entro la fine dell’anno, o nei primi mesi del 2022. Tutto dipenderà dalla disponibilità del cast, in particolare di Camille Cottin che nella serie interpreta il personaggio di Andrea Martel, che avrà un ruolo fondamentale nel film, che sarà ambientato dopo la quarta stagione.

Non è chiaro ancora su cosa verterà il film, visto che si stanno esplorando varie direzioni narrative. Quella più interessante prevede l’ambientazione a New York, così da coinvolgere anche attori americani. Inoltre dovrebbero tornare anche altri membri storici del cast della serie.

La quinta stagione di Chiami il mio Agente

La quinta stagione, invece, è ancora nella fase embrionale dello sviluppo. Ma l’idea sarebbe quella di realizzare una sorta di reboot, che sarà ambientato dopo il film, con la speranza di coinvolgere anche gli attori delle stagioni pecedenti. “Si tratta di una serie sulla famiglia, non quella biologica, ma quella che si forma in un ambiente lavorativo, dove i legami tra colleghi diventano più forti con il passare del tempo. Quindi è chiara l’intenzione di riunire la famiglia“, ha dichiarato Harold Valentin.

I diritti del format, inoltre, sono stati venduti in alcuni mercati internazionali, come nel Regno Unito in cui la Headline Pictures e Bron Studios, stanno sviluppando un adattamento in inglese, che stanno proponendo alle televisioni inglesi.

- Pubblicità -