Su Cielo un ciclo di film sull’amore senza barriere introdotto da Claudia Gerini

Ciclo film cielo claudia gerini
Claudia Gerini (foto 2) @Davide Bellocchio
- Pubblicità -

Amore, Sess0 e Libertà il ciclo di film su Cielo introdotti da Claudia Gerini ogni venerdì dall’8 aprile

Un nuovo ciclo di film su Cielo da venerdì 8 aprile e per 6 venerdì. Una serie di film accomunati dall’amore libero, dalla voglia di parlare di temi senza pudore e libertà, come omosessualità, scambismo, poliamore. Un ciclo Amore, Sess0 e Libertà introdotto su Cielo da Claudia Gerini.

I temi affrontati nei film spaziano dalla bisessualità, un Paso doble nella rappresentazione della Gerini, all’omosessualità, raccontata a ritmo di Jive, passando dal poliamore, ovviamente con un ballo Freestyle, allo scambismo, che la Gerini racconta con una Rumba veloce. Infine, un Cha cha cha per celebrare l’amore intergenerazionale, e l’amore senza età, in cui vedremo la Gerini, sempre accompagnata dal ballerino Angelo Madonia, esibirsi in un sensualissimo Tango.

Amore, Sess0 e libertà i film introdotti da Claudia Gerini

Il ciclo Amore, Sess0 e libertà di Cielo si apre venerdì 8 aprile con “Il sesso degli angeli”, film del 2012 di Xavier Villaverde, che ha come tema la bisessualità, in prima visione su Cielo (il film è associato al Paso doble). Bruno, artista marziale e ballerino, ama la sua ragazza Carla, ma quando incontra l’affascinante e misterioso Rai, iniziano a volare scintille, aprendo la coppia a nuove possibilità e rompendo la normalità che esiste tra i due fidanzati. La loro vita è destinata così a cambiare per sempre.

La settimana dopo, venerdì 15 aprile, è la volta di “Amore facciamo scambio?”, film del 2010 di Antony Cordier, che ha come tema lo scambismo (ballo: Rumba veloce). Rachel crea gioielli, è moglie di Franck e madre di una bambina, ma si invaghisce di Vincent, sposato con Teri e padre di due figli. Travolti dalla passione, ma decisi a rispettare il rispettivo matrimonio, Rachel e Vincent organizzano una cena per fare incontrare e innamorare i loro rispettivi coniugi, Franck e Teri.

Venerdì 22 aprile il film “Castelli di carta” del 2009 di Salvador Garcìa Ruiz, in cui il tema dominante è invece il poliamore (ballo: Freestyle). Al centro un complicato triangolo amoroso fra tre studenti dell’Accademia di Belle Arti in Spagna. Un giovane omosessuale è innamorato del suo compagno di classe etero, a cui piace una ragazza, che a sua volta ha messo gli occhi sul ragazzo gay.

L’amore senza età è l’argomento di “Due”, film del 2019 di Filippo Meneghetti, in prima tv in chiaro su Cielo il 29 aprile (ballo: Tango/Milonga). Nina e Madeleine, due donne mature in pensione, si amano in segreto da decenni. Tutti, compresi i parenti di Madeleine, pensano che siano solo vicine di casa. Le due donne vorrebbero finalmente vivere alla luce del giorno il loro rapporto, il loro sogno è trasferirsi in Italia, a Roma, dove il loro amore era cominciato tanti anni prima, in un appartamento affacciato sul Tevere.

“La vita di Adele”, film del 2013 di Abdellatif Kechiche, in onda il 6 maggio, gravita invece intorno al tema dell’omosessualità (ballo: Jive). Adele è un’adolescente francese che non ha dubbi: le ragazze stanno coi ragazzi, ma la sua visione del mondo inizia a vacillare il giorno in cui incontra per strada Emma, una giovane donna dai capelli blu, più matura e consapevole della propria sessualità, che le farà scoprire il desiderio e le permetterà di realizzarsi come donna e come adulta.

A chiudere il ciclo di film è “Lolita”, film del 1997 di Adrian Lyne, su Cielo il 13 maggio, sul tema dell’amore intergenerazionale (ballo: Cha cha cha).

La programmazione del ciclo di film di Cielo

  • Venerdì 8 aprile, alle ore 21.15: “Il sesso degli angeli” del 2012 di Xavier Villaverde in prima visione
  • Venerdì 15 aprile, alle ore 21.15: “Amore facciamo scambio?” del 2010 di Antony Cordier
  • 22 aprile, alle ore 21.15: “Castelli di carta” del 2009 di Salvador Garcìa Ruiz
  • Venerdì 29 aprile, alle ore 21.15: “Due” del 2019 di Filippo Meneghetti in prima visione in chiaro
  • 6 maggio, alle ore 21.15: “La vita di Adele” del 2013 di Abdellatif Kechiche
  • Venerdì 13 maggio, alle ore 21.15: “Lolita” del 1997 di Adrian Lyne
- Pubblicità -