Ciclo Pedro! su Cielo da venerdì 3 maggio con i film di Almodovar

ciclo pedro

Il Ciclo Pedro! su Cielo da venerdì 3 maggio con i film di Pedro Almodovar: Parla con Lei, Tutto su Mia Madre, Tacchi a Spillo

Un venerdì “caliente” su Cielo con un ciclo di film dedicati al grande regista spagnolo Pedro Almodovar. Il Ciclo Pedro! vedrà la partecipazione straordinaria di Rossy De Palma, musa e protagonista di molti film di Almodovar, che introdurrà la rassegna con aneddoti, curiosità e momenti ispirati alle pellicole.

Il ciclo Pedro! su Cielo canale 26 del digitale, 126 di Sky e 19 di Tivùsat prenderà il via venerdì 3 maggio ale 21:15.

Rossy de Palma prima di ogni pellicola si lascia andare ai ricordi: su Pepi, Luci, Bom e le altre ragazze del mucchio racconta che “In quegli anni, i primi anni ’80, se chiedete in giro non c’è barista, deejay, commesso o parrucchiere di Madrid che non sia apparso in un film di Pedro. Perché lui era il cantore della movida”.

Pedro Almodovar ha saputo descrivere l’amore e la famiglia in tutte le sue sfaccettature: “ci ha immaginate proprio come sua sorella e sua mamma. Le nostre battute vengono direttamente da casa Almodovar”, queste le parole dell’attrice spagnola che introducono il film Il fiore del mio segreto.  Almodovar ha raccontato soprattutto le donne, come nessun altro regista: poco prima della messa in onda del documentario Almodovar – Tutto sulle mie donne, Rossy de Palma ricorda che “è uno dei pochi autori al mondo che sappia raccontare così bene la natura femminile. Le ragazze di Almodovar sono diverse, uniche, e soprattutto appartengono in tutto e per tutto al suo cinema”.

Il 3 maggio alle 21.15 va in onda Parla con lei, il film che valse a Pedro Almodovar l’Oscar come miglior sceneggiatura originale e diversi altri premi come il Premio Goya e un Golden Globe. Benigno e Marco, dopo essersi conosciuti a teatro si rincontrano mesi dopo a El Bosque, la clinica presso la quale Benigno è infermiere e dove si prende cura di Alycia, una giovane ballerina in coma da anni. I due hanno molto in comune e Benigno aiuterà Marco a prendersi cura di Lydia, la torera di cui si è innamorato, anche lei in coma in seguito ad un incidente.

A seguire in 1a TV Almodovar – Tutto sulle mie donne, il documentario realizzato da Sky Arte su Pedro Almodovar. Il documentario è un ritratto del regista attraverso le sue donne, le regine indiscusse della sua filmografia. Il debutto con Carmen Maura, la sensualità con Victoria Abril e gli anni della maturità con Maria Paredes e il successo internazionale con Penelope Cruz, senza dimenticare Rossy De Palma, la sua musa ispiratrice. Ognuna di loro racconta la propria esperienza artistica e professionale con Pedro Almodovar e il suo cinema.

La rassegna prosegue il 10 maggio alle 21.15 con Tutto su mia madre, forse uno dei film più drammatici e sorprendenti del regista spagnolo, premiato al 52° Festival di Cannes come migliore regia e nel 2000 come Miglior film straniero. Tutto su mia madre inizia con la morte di Esteban, figlio 17enne della protagonista Manuela. Da quel momento Manuela inizia un percorso introspettivo, alla ricerca del passato perché le risulta impossibile vivere il presente e immaginare un futuro. Si ritrova così a Barcellona, dove ritrova per caso la sua vecchia amica Agrado, la trans che ha sempre “cercato di rendere la vita gradevole agli altri”. Da questo momento le vite dei protagonisti del film iniziano a sovrapporsi in modo vorticoso, e dalle rovine del passato cercano insieme di costruire un nuovo presente.

A seguire Donne sull’orlo di una crisi di nervi, forse il film più iconico di Pedro Almodovar, sicuramente quello che racconta meglio di ogni altro l’universo femminile e l’idea che ne ha il regista. Pepa viene lasciata da Ivan tramite un messaggio in segreteria telefonica. Decisa ad ottenere delle spiegazioni, la donna non si arrende e fa di tutto per rintracciarlo. Tra peripezie ed incontri con eccentrici personaggi, conosce anche la moglie ed il figlio di Ivan, un giovanissimo Antonio Banderas, offrendo a tutti un micidiale gazpacho corretto…

Il 17 maggio va in onda in prima serata Carne Tremula, il film del 1997 con protagonista un’affascinante Francesca Neri e uno straordinario Javier Barden.  Victor Plaza, nato su un autobus durante il regime di Franco nella Madrid degli anni ‘70, è un giovane pieno di ottimismo deciso a ritrovare la donna con la quale ha avuto la sua prima esperienza sessuale. Si ritroverà però in un dramma senza fine.

A seguire La legge del desiderio, la pellicola del 1987 racconta la storia di un uomo che pianifica la morte di un altro per ottenere l’amore esclusivo di un regista spagnolo, che vive con un fratello transessuale. Nel film, come in altri, compare anche Pedro Almodovar nei panni di un gestore di un negozio di ferramenta.

Venerdì 24 maggio alle 21.15 andrà in onda Il fiore del mio segreto. Leo Macias, conosciuta come Amanda Gris, è una scrittrice in piena crisi sia dal punto di vista professionale che da quello personale e di coppia. Incapace di gestire la sua carriera cerca il conforto degli affetti, le cose si complicano però quando un giornalista si innamora di lei e finisce per scoprire il segreto di Amanda Gris.

A seguire Matador, il film del 1986 con Antonio Banderas tra i protagonisti. Diego Montes è un ex torero che dirige una scuola di tauromachia dopo il ritiro dalle corride. Tra i suoi allievi c’è Angel, un ragazzo timido e introverso, che sarà al centro delle attenzioni malate e perverse di Diego.

Kika- un corpo in prestito (31 maggio)racconta la complicata relazione tra Kika, truccatrice svampita; Ramon, giovane spiantato e con un passato traumatico alle spalle e Nicholas, padre di Ramon e scrittore statunitense in crisi. Il ménage della coppia viene stravolto dall’arrivo di Nicholas.

A seguire Che ho fatto io per meritare questo? Film del 1984 che riprende in parte il racconto breve di Roald Dahl “Cosciotto d’agnello”. Gloria, casalinga depressa e frustrata, vive con i due figli e il marito nella periferia di Madrid. Insoddisfatta della propria vita e incapace di guadagnare abbastanza per sé stessa e i suoi due figli, decide di fare a meno di uno di loro e fi affidarlo a Miguel, un ricco dentista pederasta. La famiglia continua ad andare avanti con espedienti tutt’altro che legali, aiutati da complici avidi e malvagi.

Il ciclo si chiude il 7 giugno con Tacchi a Spillo, in onda in prima serata. Marisa Paredes interpreta Becky, madre di Rebecca, giovane annunciatrice in un TG nella catena televisiva del marito Manuel, il grande amore di Becky. Vista la crisi matrimoniale con Rebecca, Manuel tenta di ravvivare la fiamma del vecchio amore con Becky, senza però riuscirci. Un colpo di scena inaspettato getterà ombre e dubbi sulla vita delle due protagoniste.

A seguire Pepi, Luci, Bom e le altre ragazze del mucchio. Pepi, una ragazza disinibita e indipendente, coltiva tranquillamente marijuana nel proprio giardino prima di essere sorpresa dal vicino. A questo punto si offre sessualmente in cambio del silenzio, salvo poi pentirsene ed elaborare un complesso piano per vendicarsi.