Cinque Ragazzi per Me, i protagonisti della puntata di martedì 8 giugno

cinque ragazzi per me
Ufficio Stampa Sky/Tv8
- Pubblicità -

Cinque Ragazzi per Me su Sky UNO e NOW in streaming martedì 8 giugno, chi sono i protagonisti?

Cinque Ragazzi per me prosegue martedì 8 giugno, su Sky Uno e NOW in streaming il programma che arriva dal Regno Unito in cui una ragazza convive con 5 ragazzi, rivoluzionando le regole del dating e fondendolo con una formula alla Grande Fratello “rapido”.

Un “docu-dating” che entra nella vita dei suoi protagonisti ma anche nelle loro case e nelle loro abitudini, raccontandone la quotidianità senza meccanismi prestabiliti. Naturalmente la versione italiana è stata realizzata nel pieno del rispetto della normativa relativa alle misure di contenimento del contagio da Sars-COV-2 nei luoghi di lavoro e delle direttive previste dal protocollo condiviso per la tutela dei lavoratori del settore cine-audiovisivo del 07/07/2020.

- Pubblicità -

Cinque Ragazzi per me, i protagonisti del 8 giugno

La single al centro di Cinque Ragazzi per me dell’8 giugno è Vanessa un’assistente amministrativa pavese di 32 anni vive con la madre e le sorelle è determinata e avventurosa, tende a volte a “comandare” un po’ troppo e ama stare al centro dell’attenzione; appassionata di teatro, ha anche l’hobby della recitazione. La sua ultima relazione è durata cinque mesi ed è finita da poco perché ha perso d’intensità, ma la sua storia più importante è stata con il primo ragazzo che ogni tanto ancora oggi si rifà vivo, pur senza convincerla mai fino in fondo. Non ha paura di lanciarsi in nuove avventure, come ha fatto un paio d’anni fa, quando è partita – da sola – per un tour tra Australia e Asia.

I 5 ragazzi sono:

  • Alessandro, 30 anni, assicuratore di Corbetta, in provincia di Milano, bello, intelligente, gentile, con un buon lavoro e la famiglia come grande valore, dedica il suo tempo libero allo sport, pratica calcio a livello amatoriale. Ha avuto tre storie importanti con tre ragazze molto diverse da loro: non si ferma alle apparenze ma bada ai sentimenti che ogni compagna provoca in lui. Cerca la donna giusta
  • Kevin, vocalist 29enne di Bollate (Milano). Grazie al suo lavoro, che svolge ad alti livelli, si è guadagnato una certa indipendenza, molto legato alla famiglia, ha viaggiato per anni soprattutto per la sua professione che gli ha permesso di conoscere tantissime persone. Nonostante le apparenze, è un ragazzo mite e regolare. Due storie importanti e molte frequentazioni superficiali.
  • Mattia, 30 anni, imprenditore di moda online, di Pisa, espansivo e solare, ama la bella vita, la leggerezza, la spensieratezza. Lavora nel settore della moda online ma ha in progetto di espandersi ancora per raggiungere una buona posizione sociale e godere di maggiori libertà. È single da un paio d’anni dopo una storia di quattro con una ragazza del Mozambico, con cui conviveva: l’amore era finito e lui l’ha tradita, prima di pentirsi di averlo fatto.
  • Mauro, 31 anni, barista e cameriere, vive tra Pavia e Imperia, altissimo e di bella presenza, ha fatto dell’avventura il suo stile di vita: nella sua vita ha già avuto diverse grandi esperienze di vita, come i viaggi in Australia e in Cina, dove ha svolto anche lavori umili e ha potuto conoscere lingue e culture che lo affascinavano. Tre storie importanti, una in particolare, con una ragazza turca. Riscuote un grande successo con le donne ma s’innamora difficilmente e aspetta di trovare la ragazza giusta per fare grandi progetti insieme.
  • Roberto, 30 anni, giornalista sportivo di Milano. È un tifoso sfegatato del Milan e ha fatto della sua passione un lavoro: tutta la sua vita ruota attorno al pallone, e quando può gioca a calcio a livello amatoriale. Ha avuto una lunga storia durata otto anni e una più breve, di un anno, che lo hanno segnato: in particolare quest’ultima, vissuta con una ragazza sudamericana, che però non voleva impegnarsi in un legame quotidiano.

La formula del programma

Il programma prodotto da Fremantle rende la convivenza il primo stadio dei rapporti di coppia, cancellando ogni tipo di filtro o interferenza. In ogni puntata, una donna single in cerca dell’anima gemella accoglie in casa cinque ragazzi anche loro non impegnati e desiderosi di “fare sul serio” selezionati in base ai suoi interessi: ognuno di loro avrà caratteristiche e qualità che lei reputa interessanti e necessari per iniziare una storia d’amore.

Andranno a convivere tutti e 6 insieme, e per tutti Cinque ragazzi per me sarà un’esperienza indimenticabile. Per loro sarà il miglior primo appuntamento della vita, perché racchiude tutto quello che un primo appuntamento non potrebbe mai fare. Sotto lo stesso tetto per almeno 4 giorni condivideranno ogni momento della giornata, dalla colazione alla buonanotte; potranno scoprirsi, conoscersi, affezionarsi e conquistarsi, e sicuramente dovranno a mettere da parte tutti i filtri: vivendo per 96 ore nella stessa casa, la spontaneità sarà la chiave per conquistare la donna single.

Col passare delle ore, la ragazza avrà la possibilità di eliminare i suoi pretendenti che meno l’avranno colpita: uno dopo l’altro dovranno lasciare l’appartamento, finché non rimarrà solo un ragazzo, quello con cui lei sarà pronta a porre le basi per costruire una storia d’amore.

- Pubblicità -