Corso Sempione 27 stasera giovedì 26 maggio Rai 2 celebra la comicità milanese con Ale e Franz

Corso Sempione 27
- Pubblicità -

Corso Sempione 27 con Ale & Franz si celebra la comicità milanese su Rai 2 giovedì 26 maggio

Giovedì 26 maggio su Rai 2 andrà in onda Corso Sempione 27 programma comico guidato da Ale & Franz per mostrare al pubblico che la risata non è solo “made in Sud” ma può anche essere Made in Milano. Il programma vuole rendere omaggio ai grandi maestri della comicità milanese e italiana, dagli anni ’70 in poi.

Una serata ricca di ospiti ma soprattutto ricca di risate in compagnia di Ale & Franz e della resident band del programma con diversi brani di repertorio realizzati dal vivo. Perchè  la musica è stata ed è la grande protagonista delle carriere sia degli ospiti che dei “padroni di casa”.

La formula del programma, cosa vedremo?

Cosa vedremo a Corso Sempione 27? La formula del programma vedrà Ale & Franz interagire con artisti come Paolo Rossi, i Gatti di vicolo Miracoli e Massimo Boldi, per ricordare  i momenti migliori della loro carriera e della comicità milanese. Il tutto arricchito dalle Teche Rai, aneddoti esilaranti, sketch insieme ai mitici protagonisti degli anni d’oro del cabaret.

Il pubblico in studio è composto da ragazzi e ragazze delle scuole di teatro cui i due conduttori e i loro ospiti racconteranno  il costume e la vita a Milano di artisti memorabili, da Cochi e Renato a Jannacci, a Gaber, che hanno fatto la storia della risata e dello show con uno stile ancora oggi modernissimo e inarrivabile.

Gli esordi delle star, la gavetta, i modelli a cui si sono ispirati (come poi loro sono stati il modello per i comici futuri), il fermento culturale, la differenza nella comunicazione che pure se distante solo pochi decenni, pare mutata di anni luce. Tutto questo ed altro ancora sono gli elementi sui cui Ale & Franz si baseranno per intervistare e rendere omaggio a quelli che una volta per loro erano “soltanto” i mostri sacri e che oggi sono diventati amici.

- Pubblicità -
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Redazione" in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.