CR4 – La Repubblica delle Donne, ospiti della puntata del 19 febbraio su Rete 4

cr4 la repubblica delle donne
COLGONO MONZESE STUDI MEDIASET LA REPUBBLICA DELLE DONNE

#CR4 – La Repubblica delle donne, gli ospiti della puntata del 19 febbraio su Rete 4: Roberto Giacoppo, Francesca Cipriani e altri.

Continua l’appuntamento settimanale con lo show di Piero Chiambretti, #CR4 – La Repubblica delle Donne. Il nuovo appuntamento è previsto per mercoledì 19 febbraio, in prima serata (21:20 circa) su Rete 4.

Tra gli ospiti della nuova puntata, troveremo la pupa d’eccellenza Francesca Cipriani, che dopo essere stata la pupa vincitrice nel 2010 de la Pupa e il Secchione, ha ora affiancato Paolo Ruffini nell’ultima edizione del programma “La pupa e il secchione e viceversa”. La showgirl dimostrerà la sua cultura personale e il suo background accademico – è laureata in Scienze Politiche all’Università di Genova – grazie a un confronto con due eccellenti divulgatori come Roberto Giacobbo Piergiorgio Odifreddi insieme alla professoressa Ambra Lombardo.

Attualità

Nel corso della serata, ampio spazio ai temi di più stretta attualità con il commento del direttore Vittorio Feltri, della giornalista Annalisa Chirico e un collegamento con Maria Capobianchi, direttore del laboratorio di Virologia dell’Istituto Spallanzani, per gli ultimi aggiornamenti sul Coronavirus. Non mancheranno la rubrica di Francesca Barra e le severe “pagelle” di Iva Zanicchi.

Musica

Nuovi ospiti musicali anche in questa puntata con due band esordienti fresche del successo sanremese: il duo tutto al femminile Martinelli e Lula e il gruppo torinese Eugenio in via di Gioia.

Altro

Infine, in occasione dell’imminente Fashion Week di Milano, un ospite d’eccezione: Philipp Plein, fondatore dell’omonima maison di lusso. Inoltre in puntata non mancheranno: Massimo LopezCristiano MalgioglioLory Del Santo, l’Arcidiacona Maria Vittoria Longhitano; il trio soprano Appassionante, Rosalia Porcaro Katia Follesa a cui si aggiungono le performance delle ballerine Lidia Carew e Klaudia Pepa (“Trilli” nella sigla).