Freeform al TCA: il trailer di Cruel Summer di Jessica Biel (prossimamente in Italia su Prime Video)

cruel summer
- Pubblicità -

Freeform al TCA: il trailer di Cruel Summer, la serie prodotta da Jessica Biel che debutterà negli Stati Uniti il 20 aprile, prossimamente in Italia su Amazon Prime Video.

Freeform, canale via cavo del gruppo Disney, ieri era al TCA dove ha presentato una serie di progetti e programmi per il futuro. Tra questi c’era la serie Cruel Summer che debutterà il 20 aprile su Freeform, mentre nel resto del mondo dovrebbe arrivare su Amazon Prime Video, probabilmente conclusa la messa in onda negli Stati Uniti.

Cruel Summer è ambientata in 3 estati tra il 1993 e il 1995 in una piccola cittadina del Texas dove una bella e popolare adolescente, Kate (Oliva Holt) viene rapita e in parallelo una ragazza Jeanette (Chiara Aurelia) passa da dolce e gentile emarginata a ragazza più popolare e più odiata d’America, il tutto in tre estati. Ciascuno episodio è raccontato dal punto di vista di una delle ragazze e sfiderà il pubblico, promettendo che avremo difficoltà a capire da che parte stare.

- Pubblicità -

La serie è prodotta da Jessica Biel, protagonista della prima stagione di The Sinner di USA Network, che nel panel dedicato alla serie ha dichiarato: “E’ un progetto di cui avrei voluto far parte se avessi avuto l’età delle protagoniste… Mi sarebbe piaciuto interpretare uno di questi personaggi. Però avere l’opportunità di stare insieme a una generazione più giovane, e dare l’opportunità a loro di parlare di cose importanti e intense, è la cosa più bella. E’ una cosa che vogliamo fare per tutti, in particolare per le donne e per le adolescenti”.

I tre anni in cui è ambientata la serie, rappresenteranno diversi aspetti della vita di ognuno di noi. “L’oscurità, la tristezza e la gioventù” ha dichiarato Chiara Aurelia, una delle protagoniste. “La serie darà luce agli aspetti più complicati dell’essere adolescenti, del capire il tuo posto nel mondo, in mezzo a tutto quello che ti accade”, ha dichiarato Claire Holt, protagonista.

Nel cast della serie ci saranno anche: Michael Landes, Froy Gutierrez, Harley Quinn Smith, Allius Barnes, Blake Lee, e Brooklyn Sudano, con Sarah Drew (Grey’s Anatomy) che interpreterà un personaggio ricorrente. Ecco il trailer:

Altre notizie da Freeform

  • Il canale ha ordinato una comedy con Sofia Black-D’Elia, dal titolo Single Drunk Female, prodotta da 20th Television (e che vedremo probabilmente in Italia su Disney+). La serie, composta da 10 episodi, è sceneggiata da Simone Finch (The Conners). Single Drunk Female racconterà la storia di Samantha Fink, un’alcolista che dopo una scenata in pubblico sarà costretta a trasferirsi dalla madre per evitare il carcere e tentare la strada della sobrietà. Quando una sua amica d’infanzia le rivelerà delle notizie sorprendenti, Samantha realizza che la la gente non la vede più come una festaiola, ma più come un disastro ambulante.
  • Il canale ha anche dato il via libera alla produzione del pilot di Everything’s Trash but It’s Okay. Si tratta dell’adattamento di un romanzo con Phoebe Robinson nei panni della protagonista. Prodotta da ABC Signature, la serie racconta la storia di Phebe, una trentenne e star dei podcast che cerca di gestire una vita molto complicata. Lo sarà di più quando il fratello Jayden emergerà come figura politica, cosa che avrà effetti sulla sua vita
  • Richard Kind e Maria Bamford saranno nel cast della seconda stagione di Everything’s Gonna Be Okay, che debutterà l’8 aprile su Freeform. La serie racconta la storia di Nicholas, un ventenne che sarà costretto a crescere due sorellastre, una delle quali autistica, dopo la morte del padre.
- Pubblicità -