Cucine da Incubo, Antonino Cannavacciuolo torna in missione su NOVE

Antonino Cannavacciuolo con Cucine da Incubo su Nove da lunedì 18 marzo

Antonino Cannavacciuolo è tornato ad aiutare i ristoranti d’Italia. Il giudice di Masterchef si è rimesso in viaggio per la penisola in cerca di locali in difficoltà da salvare. Su NOVE da lunedì 18 marzo torna l’appuntamento con Cucine da Incubo con 5 nuove puntate e 5 nuovi ristoranti da salvare.

Cinque nuove puntate che racconteranno la storia di altrettanti ristoranti in crisi, dove liti, improvvisazione e incompetenza, in cucina e in sala, sono all’ordine del giorno. Antonino Cannavacciuolo, chef stellato dalle grandi capacità imprenditoriali, metterà la sua esperienza al servizio dei ristoratori per dare consigli preziosi ai proprietari e provare a risollevare le sorti dei locali.  Anche in questa nuova edizione, lo Chef viaggerà da Nord a Sud della penisola (in Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Toscana, Lazio e Puglia) e, in alcune puntate, riceverà delle sorprese dal “passato”.

Cucine da Incubo la prima puntata

Protagonista della prima puntata di Cucine da Incubo sarà un locale di Cavallasca (in provincia di Como), El Paso Ranch: un agriturismo, ranch, maneggio e ristorante, a cui manca una reale identità. Il titolare è Tuccio, un campione di arti marziali e grande appassionato di cavalli. Tra le problematiche ci sono sicuramente i continui litigi tra lui e uno dei suoi 4 figli, Ruben. La clientela inoltre è latente. Da campione qual è, Tuccio non è abituato a perdere, ma ora sta perdendo il combattimento più importante: tenere aperto il suo ranch. Per provare a risollevare la situazione, confida nell’avvento dello Chef Cannavacciuolo.

CUCINE DA INCUBO (5 episodi da 60 minuti) è l’adattamento italiano del famosissimo format internazionale Kitchen Nightmares. È prodotto da Endemol Shine Italy per Discovery Italia. Il programma sarà disponibile anche su Dplay (sul sito dplay.com – o su App Store o Google Play).

Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Chi Siamo" sopra nel menù, o in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here