Darby Harper: consulenza fantasmi, il solito film adolescenziale solo che soprannaturale

Darby Harper: consulenza fantasmi

Darby Harper: consulenza fantasmi (titolo originale Darby and the Dead) è un film horror per ragazzi di produzione statunitense diretto da Silas Howard e scritto da Wenonah Wilms e Becca Greene, rispettivamente al soggetto e alla sceneggiatura. É stato prodotto da 20th Century Studios e le riprese sono avvenute in Sudafrica. É disponibile in streaming su Disney+ dal 27 gennaio 2023, e manca tragicamente di incisività. Ma andiamo con ordine.

Derby Harper: consulenza fantasmi, un film che non rimane

In un mondo che è esattamente come il nostro, con la piccola differenza che i fantasmi esistono, Darby Harper è una bambina felice e inconsapevole. Un brutto giorno, però, un’esperienza di pre-morte le darà la facoltà di vedere le persone defunte sotto forma di fantasmi. Darby, invece di averne paura, ne sarò curiosissima. Metterà su di nascosto da tutti una vera e propria società di consulenze in cui aiuta coloro che morendo hanno lasciato questioni in sospeso, costretti in un limbo da fantasmi sulla terra, a risolverle e ad andare nell’aldilà. Questo lavoro le piace talmente tanto che passa più tempo con i morti che con i vivi, sentendosi solitaria e incompresa.

Le cose sono destinate a cambiare ancora una volta quando la ragazza più popolare della scuola, Capri, perde la vita. Darby, con orrore, scoprirà di essere capace di vedere il suo fantasma, perché la ragazza, morta giovane e in maniera improvvisa, ha moltissime cose in sospeso, prima fra tutte la sua festa di compleanno per i 17 anni, che vuole assolutamente organizzare, anche da ectoplasma. I mondi così diversi di queste due ragazze si scontreranno, una viva e l’altra morta, e entrambe si insegneranno qualcosa a vicenda.

La solita storia solo che soprannaturale

Non la più nuova delle storie, e la patina sovrannaturale non riesce a svecchiarla neanche un po’, anzi la rende ulteriormente assurda. Questo scontro popolari/alternativi, soprattutto in salsa per giovanissimi, stanca in fretta, considerando che una delle protagoniste è letteralmente morta. Darby, dal canto suo, è un personaggio borderline insopportabile e poco edificante, che riesce a prendersela (e ad essere invidiosa) persino di una ragazza morta nel fiore degli anni, e che non esce mai da questo circuito di auto-esclusione, edgyness e invidia cocente e mal celata. Non si capisce quale doveva essere l’insegnamento, qui. Niente è in prospettiva e il film rimane insignificante, poco incisivo e poco memorabile anche dal punto di vista visivo.

Riele Downs è Darby Harper

Il cast di Darby Harper: Consulenza Fantasmi è guidato da Riele Downs nei panni della protagonista Darby Harper, la super alternativa solitaria che parla con i fantasmi e li preferisce ai suoi coetanei vivi. Auliʻi Cravalho è invece Capri, ragazza popolare e viziata che perde la vita tragicamente prima di poter festeggiare i suoi 17 anni. Nel cast anche Asher Angel, Chosen Jacobs, Derek Luke, Genneya Walton, Tony Danza, Wayne Knight e Nicole Maines.

La recensione

Non la più nuova delle storie, e la patina sovrannaturale non riesce a svecchiarla neanche un po’, anzi la rende ulteriormente assurda. Questo scontro popolari/alternativi, soprattutto in salsa per giovanissimi, stanca in fretta, considerando che una delle protagoniste è letteralmente morta.

Voto:
5/10
5/10
Priscilla Lucifora
Priscilla Lucifora
Siciliana a Milano. Classe 1994. Formazione umanistica e una grande fascinazione per moda, cultura pop e costume. Il mio film preferito è Matrix. Grande fan di tutto ciò che è contemporaneo.