Il DayTime di Rai 1 riparte nel segno delle conferme e dello sciopero

sciopero Daytime Rai 1
- Pubblicità -

Daytime Rai 1 la programmazione da lunedì 13 settembre: tutti confermati

Aggiornamento: a causa dello sciopero dei dipendenti Rai Uno mattina non è andato in onda, sostituito da un meglio di, saltato anche Agorà su Rai 3. C’è il forte rischio che salti tutto il nuovo daytime.

Riparte oggi lunedì 13 settembre 2021 il DayTime di Rai 1 tutto in diretta streaming su RaiPlay con la conferma in blocco dal mattino fino all’Access Prime Time dei programmi e dei conduttori della scorsa stagione senza novità e senza cambiamenti. Una giornata all’insegna della tradizione per continuare a intrattenere e a raccontare l’attualità.

- Pubblicità -

Così tornano anche le novità dello scorso anno come E’ Sempre mezzogiorno con Antonella Clerici che ha preso il posto de La prova del Cuoco riportando la Clerici nel suo “posto preferito”. Conferma anche per Oggi è un altro giorno il programma con Serena Bortone tra interviste e attualità.

Il DayTime di Rai 1 dal 13 settembre

  • ore 7:10 Uno Mattina
  • ore 9:55 Storie Italiane
  • ore 11:55 E’ sempre mezzogiorno
  • ore 14:00 Oggi è un altro Giorno
  • ore 15:50 Il Paradiso delle Signore 1a Tv
  • ore 16:45 Tg1 + Economia
  • ore 17:05 La Vita in Diretta
  • ore 18:45 Reazione a Catena (poi L’Eredità)
  • ore 20:00 Tg1
  • ore 20:35 I Soliti Ignoti

Si parte con Uno Mattina

La giornata si apre con Uno Mattina dalle 7:10 con Monica Giandotti e Marco Frittella ancora alla conduzione. Accanto al racconto dei fatti e degli eventi che caratterizzano l’attualità del giorno, l’obiettivo è quello di fornire una chiave di lettura  delle tematiche più significative che si declinano nel panorama italiano e internazionale, in stretta collaborazione con il Tg1.

…poi Storie Italiane

Alle 9:55 il testimone passa a Storie Italiane con Eleonora Daniele, tra inchieste come l’emergenza abitativa, mancati diritti verso il mondo dei disabili, violazioni sulla tutela dell’infanzia; ma anche temi sociali e di cronaca.

Grande spazio alle donne e ai loro diritti, per proseguire la lotta alla violenza di genere, con intervistate ad associazioni e Istituzioni che si occupano di sostenere le vittime di violenza. “Storie Italiane” quest’anno riserverà ampi spazi all’ infanzia e alla scuola come cardine della società attuale e futura.

E’ Sempre Mezzogiorno

Alle 11:55 la linea arriva ad Antonella Clerici con E’ Sempre Mezzogiorno (prodotto con Stand by me) pronta ad accogliere pubblico e ospiti nell’originalissimo studio ispirato al mondo delle fiabe e immerso simbolicamente nel bosco della Val Borbera. Ricette, giochi e tante novità con sempre più occasioni per il pubblico di partecipare.

Grazie alla collaborazione del maestro Sal De Riso, neopresidente dell’Accademia maestri pasticceri italiani, i telespettatori potranno inviare una sorpresa speciale a una persona a cui vogliono bene. E poi ci sarà la rubrica “Ci pensa Alfio”: attraverso una casella di posta dedicata il pubblico potrà chiedere aiuto e suggerimenti all’imprevedibile factotum di studio. Arricchita anche la squadra degli chef, dopo un lungo viaggio in tutta Italia alla ricerca di nuovi cuochi della tradizione e dell’innovazione con un occhio all’ambiente.

Federico Quaranta torna a raccontare le meraviglie dell’Italia mentre con Lorenzo Biagiarelli curiosità e aneddoti dal mondo della cucina. Tornano anche Cristina Lunardini “zia Cri” con le sue ricette gustose; Fulvio Marino, il maestro panificatore ed Evelina Flachi.

Alle 14:00 torna Oggi è un altro giorno

Serena Bortone alle 14 di lunedì 13 settembre riapre il suo spazio con Oggi è un altro giorno il racconto quotidiano di storie, esperienze, persone, mettendo a confronto opinioni differenti di un Paese che ha voglia di comprendere la realtà e ritrovare la sua normalità.

La Vita in diretta

E dopo Il Paradiso delle Signore torna La Vita in Diretta alle 17:05 con quel taglio informativo portato al successo nella scorsa stagione. La narrazione, affidata ad Alberto Matano, metterà ancora una volta al centro l’attualità, la cronaca, l’inchiesta e l’approfondimento giornalistico.

- Pubblicità -