Departure la serie tv su Rai 4, le anticipazioni di stasera mercoledì 15 giugno

Departure
- Pubblicità -

Departure su Rai 4 le puntate di stasera mercoledì 15 giugno. La trama e il commento

Mercoledì 15 giugno 2022 prosegue Departure in onda su Rai 4 la serie tv mystery thriller, prodotta da Corus Entertainment, distribuita da Red Arrow International, commissionata dal canale canadese Global, distribuita negli USA in streaming da Peacock che ha poi commissionato le successive stagioni.

La serie è creata da Vince Shiao e diretta in tutti i suoi episodi da T.J. Scott, con Archie Panjabi (The Good Wife) protagonista. La prima stagione della serie è incentrata sulla sparizione di un aereo passeggeri inglese sopra l’Oceano Atlantico e le successive indagini portate avanti dal dipartimento dei trasporti inglese. L’appuntamento è il mercoledì sera per tre settimane su Rai 4 alle 21:20.

La trama degli episodi del 15 maggio

1×03 Indagato Principale: Madelyn si sta riprendendo e cerca di capire quello che è successo prima dell’incidente. Si fa avanti un collega di Donovan dicendo che l’uomo la sera prima del volo, ubriaco, gli aveva detto di volersi togliere la vita. Durante le perquisizioni a casa di Donovan scoprono la chiave di un deposito dove trovano un simulatore attrezzato per simulare l’incidente. Intanto AJ è inseguito dalla polizia dopo aver vandalizzato un aereo di Bartok.

1×04 Sabotaggio: Madelyn riesce a identificare in Daniel Hoffman l’uomo che era insieme a lei. Kendra inizia a indagare. Kendra è costretta a contattare Bartok per recuperare la scatola nera. La situazione di AJ peggiora.

Departure la trama

Il thriller poliziesco canadese Departure racconta le indagini del dipartimento della sicurezza dei trasporti inglese (Transport Safety and Investigation). Kendra Malley viene richiamata in azione, dopo un periodo di assenza seguito a un incidente in cui è rimasta coinvolta e in cui è morto il marito, per affrontare il caso di un aereo scomparso sopra l’Atlantico. Insieme al collega Dominic e al suo mentore Howard Lawson, dovrà cercare di capire cosa sia successo e ritrovare l’aereo prima che tutti muoiano assiderati. Quando viene ritrovato solo uno dei passeggeri ricompare, la situazione prende una piega inaspettata.

Nella seconda stagione, realizzata nel 2021 al centro dell’indagine c’è un treno ad altissima velocità sviluppato dagli americani e che creerà non pochi problemi a Kendra.

Departure, il commento

Departure la serie in partenza su Rai 4 è un mystery thriller drama avvincente costruito sui colpi di scena legati sia alla trama principale che alle vicende personali della protagonista. Una serie che ha dei limiti sul fronte della gestione narrativa ma in cui è evidente il lavoro degli autori di studiare nel dettaglio come funzionano le indagini in questo campo in situazioni di pericolo. La serie terrà il pubblico con il fiato sospeso dall’inizio alla fine e proprio questo aspetto permetterà di andare oltre ai difetti che si incontrano lungo la strada.

Il cast

  • Archie Panjabi è Kendra Malley
  • Christopher Pluummer è Howard Lawson
  • Kris Holden-Ried è Dominc Hayes
  • Florence Ordesh è Rose Tate
  • Claire Formani è Janet Friel
  • Peter Mensah è Levi Hall
  • Mark Rendall è Theo
  • Tamara Duarte è Nadia
  • AllanHawco è Richard Donovan
  • Rebecca Liddiard è Madelyn Strong
  • Kristian Bruun è Daniel Hoffman
  • Dougray Scott è Ethan Moreau

Departure la seconda stagione si fa (e anche la terza)

Trasmessa nell’estate del 2019 nel Regno Unito, la serie è stata rinnovata dopo il suo passaggio americano e la seconda stagione è stata girata nel 2020 in piena pandemia. Proprio per questo Christopher Plummer non potendo viaggiare e raggiungere Toronto, ha realizzato le sue scene a distanza a casa in Connecticut. A febbraio 2021 poi Plummer è morto ma riuscendo a girare tutte le scene. La serie è stata poi rinnovata per una terza stagione con l’arrivo di Eric McCormack.

Dove in streaming

Le puntate della serie tv sono in streaming su Rai Play e resteranno disponibili nelle prossime settimane on demand.

- Pubblicità -
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Redazione" in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.