Dexter, Showtime ordina il revival con il protagonista Micheal C.Hall

dexter

Torna Dexter, Showtime ordina una nuova stagione da 10 episodi con il protagonista Micheal C. Hall

Il fantastico mondo dei revival, reboot, remake, di chi guarda al passato perchè è meglio puntare sul certo piuttosto che immaginare l’incerto, continua a fare vittime e stavolta tocca al killer più famoso della tv farsi nuovamente strada. Showtime ha infatti ordinato una nuova stagione di Dexter in 10 episodi con il protagonista Michael C. Hall pronto a tornare.

Nessuna discussione, nessun progetto, subito l’annuncio di un ordine diretto per quella che stata una serie cult degli anni 2000. Certo si parla dal 2014 dell’ipotesi di un ritorno di Dexter con l’ex capo di Showtime David Nevis, ora diventato Chief Creative Officer del gruppo CBE e Showtime che parlava di dialoghi in corso ma sempre con il coinvolgimento di Micheal C. Hall.

Attenzione Spoiler

E meno male che nel tanto discusso finale di serie, in cui vediamo Dexter diventato una sorta di taglialegna, provando così a mettere a freno le sue pulsioni omicide, il personaggio non è stato ucciso. Probabilmente l’idea di fare un seguito, un revival parte proprio da quel finale che poco è piaciuto a critica e pubblico, considerato troppo romantico per un personaggio così oscuro.

Dexter è infatti un “figlio della morte”, ritrovato neonato da un poliziotto in un bagno di sangue, che lo ha cresciuto cercando di insegnargli un’idea di giustizia per incanalare le sue innate pulsioni omicide. Dexter Morgan diventa così un esperto ematologo che lavora con la polizia di Miami di giorno mentre di notte è un killer che uccide chi se lo merita, quei colpevoli che la polizia non riesce a incastrare. Le precise e metodiche modalità dei suoi omicidi hanno contribuito alla creazione del cult Dexter.

I nuovi 10 episodi di Dexter dovrebbero essere girati (Covid permettendo) nei primi mesi del 2021 con Showtime che ha come obiettivo l’autunno del 2021 per il rilascio. In Italia il cofanetto di Dexter è su Sky Box Sets e Now Tv e probabilmente sempre loro, visto l’accordo con il canale Showtime, trasmetteranno la nuova serie. Lo showrunner Clyde Phillips che ha guidato la serie dall’inizio fino alla quarta stagione, sarà showrunner e autore dei nuovi episodi.

Gary Levine, co-presidente dell’intrattenimento di Showtime ha spiegato che erano disposti a riprendere la serie solo se avessero trovato una strada creativa che lo rendesse necessario e “sono felice di dichiarare che Clyde Phillips e Michael C.Hall hanno trovato il modo di riportare Dexter in vita”.

Al momento non ci sono dettagli sulla trama, ma nel finale Dexter aveva lasciato Miami dopo aver distrutto la sua barca ed esser fuggito in Oregon portandosi il corpo della sorella (Jennifer Carpenter) che è in coma, e dopo aver mandato l’amata Hannah e il figlio Harrison in Argentina.

Probabilmente Dexter tra tutte le serie tv concluse è quella che più avrebbe bisogno di un nuovo finale e il coinvolgimento dell’attore e del creatore originale fanno ben sperare. Certo di base l’idea della necessità di guardare sempre al passato, di revival, reboot e remake, ci trova e ci troverà sempre contrari.