Home TV Digitale terrestre: chiude Alpha e arriva HGTV dedicata alla casa

Digitale terrestre: chiude Alpha e arriva HGTV dedicata alla casa

- Pubblicita -

Novità nei canali del digitale terrestre: De Agostini chiude Alpha e vende il canale a Discovery che sposta Motor Trend e porta in Italia HGTV – Home & Garden

Il mondo dei canali in chiaro in Italia è sempre in movimento: tra spostamenti, HD, 4K, satellite, digitale le novità sono sempre dietro l’angolo. Tanti spazi sempre più specializzati per provare a offrire tutto a tutti.

In questo senso l’ultima novità riguarda i canali dopo il 50 del digitale terrestre. Dal 21 dicembre 2019 il canale 59 Alpha, pensato per un pubblico maschile in cerca di adrenalina, cessa le sue trasmissioni. Il gruppo De Agostini Editore ha venduto il canale 59 a Discovery Italia nell’ambito di una ristrutturazione generale che ha portato il gruppo a concentrarsi sui canali pay su Sky.

In una nota Pierfrancesco Gherardi, Managing Director della Divisione Digital di De Agostini Editore ha spiegato: “Come già annunciato qualche mese fa abbiamo deciso di concentrare le attività della Divisione Digital di De Agostini Editore sui canali Pay, DeAKids e DeAJunior presenti sulla piattaforma SKY rispettivamente dal 2008 e dal 2012, sulle piattaforme digitali e sull’attività di sviluppo di produzione e co-produzione di contenuti, attività quest’ultima che abbiamo già avviato da tempo con successo negli ultimi anni e che ci permetterà di dialogare con tutti i player presenti oggi sul mercato”.

Come riporta digital-sat, Discovery non sta a guardare e si prepara a lanciare il nono canale italiano in chiaro. Dal 2 febbraio 2020 al canale 59 arriva Motor Trend che lascia la posizione attualmente occupata al canale 56 alla novità HGTV – Home & Garden Tv brand internazionale del gruppo Discovery dedicato alla casa: dalla compravendita alle seconde abitazioni, dagli arredi alle ristrutturazioni. In parallelo crescerà anche Motor Trend con nuovi show inediti e produzioni italiane.

- Pubblicita -

Alessandro Araimo di Discovery ha commentato: “Il nostro portfolio continua a crescere così come la nostra aspirazione nel raccontare al pubblico italiano le proprie passioni, in tutte le sue forme. HGTV Home & Garden TV andrà a rafforzare un portfolio che già oggi incontra i gusti di tutti i target, spaziando tra tutti i generi con una spinta innovativa, nei contenuti e nei linguaggi, davvero inesauribile. Un posizionamento premiato non solo dal pubblico ma anche dagli investitori, sempre più numerosi nello scegliere il mondo Discovery come media privilegiato per veicolare i propri messaggi. Il lancio di HGTV Home & Garden TV, il nono canale in chiaro del portfolio, arriva al culmine di un 2019 ricco di successi, perfetta sintesi della nostra ambizione a migliorarci costantemente”.

Naturalmente anche il nuovo canale sarà disponibile su DPlay.

Negli USA HGTV è diventato il terzo canale cable superando CNN, è presente in Canada, nelle Filippine, a Hong Kong, in Sud America e in Sud Africa, tra i programmi realizzati dal canale e conosciuti anche in Italia c’è per esempio Fratelli in Affari.

- Pubblicita -
Redazione
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Chi Siamo" sopra nel menù, o in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.

29 COMMENTI

  1. Ho scoperto solo questa sera che canale alpha verrà chiuso, all’inizio pensavo a qualche spostamento di canale…che delusione! Canale molto interessante…ora ricominciamo con un altra cretinata…ci vogliono cuochi in primis e ora vogliono portarci a scegliere giardinaggio o interior design!!! Non ho parole

  2. Che mentalità del c…..o,un canale del genere faceva forse paura a discovery, così l’anno comprato per farlo chiudere doppo, ormai free per dire non c’è niente in questo mondo, non basta quanto se paga il digital terestre e quanta pubblicità ci mandano giù per gola. Vergogna

  3. Non credo che sia colpa dei dirigenti: i dati di ascolto sono quelli. Purtroppo se ha più successo la D’Urso si capisce come sono messi gli italiani a neuroni. Idiocracy incombe. Avrei preferito perdere Rai1 e C5… Ciao Alpha, piccolo grande canale…

  4. Ieri notte mi sono goduto il Wisconsin de “L’America vista dal cielo” serie già passata su Rai5 e Rai3. Una meraviglia divulgativa. La sovrascritta d’imminente chiusura è stata l’ennesima conferma che evidentemente il pubblico italiano ha una scarsa propensione a cultura ed approfondimento. Pochi figli e superficiali… Lo capiremo solo quando una generazione intera andrà a lavorare per 250 euro da un cinese! E lì scopriremo di avere sbagliato qualcosa, in famiglia, a scuola, in riferimenti culturali, in modelli di riferimento e in ordine delle priorità quotidiane.

  5. Incredibile,si chiude un canale seguitissimo
    con alta audience.
    Che intelligentissimi manager questi che devono aver partorito ,dopo intense riunioni ,questa grande decisione .
    Speriamo il nuovo vada a rotoli.
    Ci rivolgeremo ad altri canali.
    Grazie,bel regalo di Natale

    Salvatore.

  6. Sono davvero dispiaciuto, un canale che fa vedere la vita , il lavoro e la cultura delle persone con tutta la sincerità e realismo,non sarà facile sostituirlo.
    Mi auguro che qualcuno copii questo canale Alpha e lo riproponga anche con un po’ di pubblicità tanto da potersi mantenere.

  7. Mah, che dire.. Spesso il management, circondato da ovatta tecnologica.. Non ha mai la vera percezione di quello che sviene dietro, al di là delka video camera. Peccato, se ne accorgono sempre dopo l, insuccesso della propria scelta.. Peccato. Accidenti.. Peccato!

  8. Chiudete alpha59 per r….e altri soldi di pubblicità, siete come le p…..e. 59 piace a moltissima gente ma lo cambiate con programmi che camuffano la realtà tanto verranno guardati solo da un certo tipo di spettatori. Auguri, speriamo vi scoppi il gozzo.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Si parla di serie tv, arriva ogni sabato, ed è gratis!