Emily in Paris, alla scoperta della nuova serie tv su Netflix

emily in paris
EMILY IN PARIS (L to R) LILY COLLINS as EMILY in episode 102 of EMILY IN PARIS. Cr. CAROLE BETHUEL/NETFLIX © 2020

Emily in Paris tutto quello che c’è da sapere sulla nuova serie tv di Darren Star per Netflix

Arriva su Netflix Emily in Paris, disponibile con tutti gli episodi da circa 30 minuti, da venerdì 2 ottobre, creata da Darren Star che dopo le donne di Sex & The City e Younger, racconta il variegato mondo di una ragazza del midwest che si ritrova sotto le luci della sfavillante Parigi dovendo organizzarsi tra lavoro, passioni, amori e amicizie.

Emily in Paris la trama

Scopriamo insieme di cosa parla Emily in Paris, la nuova serie tv su Netflix.

Emily lavora a Chicago come responsabile del marketing di una società. Quando la sua compagnia acquisisce un’azienda a Parigi, Emily viene mandata per rinnovarne l’immagine social. a nuova vita di Emily nella ville lumière è ricca di avventure ad alto tasso alcolico e sfide sorprendenti che la vedranno impegnata a conquistare i colleghi di lavoro, farsi nuovi amici e destreggiarsi tra nuove storie d’amore.

Una produzione complicata prima dell’arrivo di Netflix

Il creatore di Emily in Paris è anche autore di Younger comedy di successo del canale cable americano TvLand parte del gruppo ViacomCBS. Forte di questo successo, nel pieno del passaggio da Spike a Paramount Network, nel 2018 la rete decide di creare una serata comedy al femminile affidando a Darren Starr uno spazio con la sua serie Emily in Paris. Peccato che dopo le prime fasi di sviluppo la rete abbia cambiato direzione a seguito del successo di Yellowstone, non trovando così più spazio per una serata comedy al femminile.

La produzione di Emily in Paris, così come del reboot de Il Club delle prime mogli, era però già partita e se la seconda è rimasta in casa nel gruppo ViacomCBS finendo a BET, per Emily in Paris la situazione è stata più complessa. Considerando che MTV non aveva più uno spazio per la serialità, trovare una casa all’interno del gruppo per un progetto così giovane (MTV Studios è infatti produttore) e femminile era impossibile. Così l’unica soluzione era Netflix che ha ben accolto nel suo catalogo la serie. Nel frattempo il gruppo ViacomCBS ha deciso di riunire tutte le produzioni nella piattaforma Paramount+ che nascerà dalle ceneri di CBS All Access. E probabilmente un Emily in Paris avrebbe fatto comodo alla piattaforma.

Il Cast

  • Lily Collins: Emily Cooper
  • Ashley Park: Mindy Chen
  • Philippine Leroy-Beaulieu
  • Lucas Bravo: Gabriel
  • Samuel Arnold: Julien
  • Camille Razat: Camille
  • Bruno Gouery: Luke
  • Kate Walsh: Madeline