Dituttounpop > SERIE TV > FBI Most Wanted 3 su Italia 1, le puntate di domenica 6 agosto

FBI Most Wanted 3 su Italia 1, le puntate di domenica 6 agosto

L’estate seriale di Italia 1 riporta in tv anche FBI Most Wanted che torna con gli episodi rimasti della terza stagione dopo un anno di pausa. Riprendono così le storie del secondo spinoff di FBI l’unico su Italia 1, con 2 episodi a settimana dalle 21:25 circa. FBI: Most Wanted è parte del franchise, composto da FBI (la serie originale in onda su Rai 2) e una terza serie, FBI: International, anche questa su Rai 2. La terza stagione è composta da 22 episodi e termina il 6 agosto. La serie non si trova su nessuna piattaforma di streaming quindi è eventualmente soltanto recuperabile in live streaming su Mediaset Infinity.

FBI Most Wanted 3 la trama delle puntate

- Pubblicità -

Domenica 6 agosto finale di stagione

3×21 Per mancanza d’amore: al centro c’è una donna insegnate di yoga che uccide una sua allieva e il marito che le avevano prestato dei soldi. In realtà ha cambiato diverse identità e si sta vendicando di torti del passato.

- Pubblicità -

3×22 Un uomo senza patria: un oligarca russo rimasto senza fondi dopo il blocco economico della comunità internazionale e le sanzioni, fa esplodere alcune bombe a New York, è un uomo senza scrupoli che è pronto a tradire e sacrificare tutto per il proprio interesse.

Domenica 30 luglio le puntate di FBI Most Wanted 3

- Pubblicità -

3×19 Folle amicizia: Una donna di nome Kyra si introduce nell’abitazione di Janine, un’agente di polizia, uccide il marito Larry e investe la figliastra Bailey con la macchina. La vittima è un ex criminale sotto protezione, trasferitosi a New York dalla California. La squadra di Remy comincia a indagare, Kyra riesce a far perdere le proprie tracce, ma nel frattempo avviene un altro delitto: il gestore di un ristorante. Remy e i suoi scoprono che la seconda vittima è l’ex convivente della fuggitiva, e che l’omicidio è stato commesso da Janine, l’agente a cui hanno ucciso il marito. Due delitti apparentemente senza collegamento, ma accomunati dallo stesso desiderio di vendetta.

3×20 L’emulatore: Alla periferia di New York, una madre e i suoi due figli vengono uccisi nella loro auto di fronte a un drive-in. Si sospetta una matrice mafiosa, e seguendo questa pista, Remy e la sua squadra scoprono che l’assassino è un giovane emulatore che sta ricreando gli agguati commessi da un famoso sicario degli anni ’80, Jackie la volpe. Quarant’anni prima Jackie si era fatto credere morto in un incidente, invece è ancora vivo, ha cambiato nome e ha un podcast molto seguito, in cui descrive i suoi omicidi. L’FBI, analizzando attentamente i contenuti del podcast, lo trova e lo arresta. Sfruttando l’ascendente che Jackie ha sull’assassino, Remy gli propone un accordo: Jackie deve combinare un incontro col giovane emulatore, un incontro che non andrà come previsto.

- Pubblicità -

Domenica 23 luglio

3×17 La profezia: Jeremy, un giovane con precedenti penali, uccide Matt e Kay Jones con la complicita’ della figlia Lillie. All’apparenza il movente sarebbe il fatto che i genitori si erano opposti alla loro storia d’amore. La squadra, guidata da Remy Scott, scopre che tutto riporta alla clinica in cui Lillie era ricoverata per disintossicarsi, e che la clinica e’ a sua volta collegata alla “Chiesa dell’Allenza”, una specie di setta guidata da una coppia di truffatori. Secondo la profezia, Lillie, in quanto vergine, avrebbe dovuto sposare Jeremy, il prescelto per spingere gli adepti ad un suicidio di massa.

- Pubblicità -

3×18 La forza dell’odio – Un giornalista viene assassinato nella stanza di un motel a Washington: il caso viene assegnato a Remy e alla sua squadra su specifica richiesta di un senatore. La vittima sembra essere qualcosa di piu’ di un semplice giornalista: dal suo passato emergono oscuri collegamenti con la campagna di occupazione americana in Afghanistan. Il suo assassino e’ un guerriero talebano che non agisce da solo, ma con un ex veterano di guerra deluso dalla decisione del governo di ritirare le truppe dal territorio afgano. Entrambi agiscono spinti da un solo sentimento: l’odio verso l’America.

Domenica 16 luglio

- Pubblicità -

3×15 Incel: Erik è un ragazzo incel che vuole vendicarsi delle donne che lo respingono. Uccide il marito di Eden, la sua allenatrice in palestra, il giorno del matrimonio, poi la rapisce. Tramite dei siti che incitano all’odio per le donne, la squadra riesce a rintracciare Erik, mentre un altro ragazzo vuole emularlo e compie una strage in un centro massaggi. I due si incontrano alle sfilate di moda.

3×16 Per un pugno di semi: Will e Marianne Conway, tornando da una cena, sorprendono una coppia di immigrati che sta rubando i contanti che tengono in casa. Inseguono i due ladri, mandano fuori strada il furgone con cui cercavano di scappare, poi Will li uccide. La squadra scopre che i coniugi Conway sono coinvolti in una intrigata vicenda di droga e mafia russa.

- Pubblicità -

FBI Most Wanted 3 Domenica 9 luglio

3×13 Il nido vuoto: Jess approfitta del nido vuoto per corteggiare Sarah. Intanto uno strano caso coinvolge la squadra che deve dare la caccia a un ricco uomo d’affari accusato di omicidio e che sembra sparito.

- Pubblicità -

3×14 Sogna il tuo sogno: ultimo episodio con Julian McMahon nei panni di Jess LaCroix, la squadra dà la caccia a uomo che ha un passato di violenze e sta uccidendo persone a caso.

Domenica 2 luglio

- Pubblicità -

3×10 L’incendiario – La squadra dà la caccia a un uomo che usa bombe incendiarie al napalm per colpire i suoi obiettivi. Man mano che l’indagine procede, emergono le motivazioni dell’incendiario: una vecchia storia di bullismo nell’esercito e un problema di dipendenza dal gioco del patrigno che mette a rischio la salute di sua madre. Dopo la partenza di Tali per la scuola, per Jess e Sarah inizia un nuovo capitolo della loro vita insieme.

3×11 Il cacciatore – Lacroix e la squadra devono scoprire chi sia il responsabile dell’omicidio di due persone, uccise a sangue freddo e brutalmente decapitate in circostanze diverse. L’assassino è un giovane che sta cercando di farsi giustizia da solo per un abuso sessuale subito da piccolo, confermato dallo psichiatra che lo aveva in cura. Il suo intento è far soffrire e uccidere tutti coloro che sono stati denunciati per molestie sessuali.

- Pubblicità -

3×12 El Pincho – Lacroix e la sua squadra devono catturare El Pincho, il capo di un cartello della droga messicano, evaso dal carcere grazie all’aiuto di due complici. Il fuggitivo tenta di raggiungere un aereo che dovrebbe riportarlo in Messico. Kristin, che in passato aveva già avuto a che fare con i cartelli, indaga per conto proprio, e con l’aiuto di una vice-sceriffo della zona si mette sulle sue tracce.

Il cast

- Pubblicità -

La terza stagione è ricca di cambiamenti per la serie. Infatti Julian McMahon lascia con il quattordicesimo episodio una decisione presa dall’attore per perseguire altri obiettivi nella sua carriera. Al suo posto è stato chiamato Dylan McDermott che faceva già parte dell’universo “Wolf” che comprende tutte le serie del produttore, in quanto era il boss Richard Wheatley in Law & Order: Organized Crime, naturalmente qui farà un altro personaggio.

  • Julian McMahon è Jess LaCroix (fino all’episodio 14)
  • Alexa Davalos è Kristin Gaines
  • Kellan Lutz è Kenny Crosby (lascia alla fine della terza stagione)
  • Keisha Castle-Hughes è Hana Gibson
  • Roxy Sternberg è Sheryll Barnes
  • Yaya Gosselin è Tali LaCroix figlia di Jess
  • Miguel Gomez è Ivan Ortiz (lascia alla fine della terza stagione)
  • Terry O’Quinn è Byron LaCroix padre di Jess
  • Dylan McDermott è Remy Scott (dall’episodio 17)
- Pubblicità -