FBI Most Wanted cambia il protagonista, fuori Julian McMahon e dentro Dylan McDermott

Dylan McDermott FBI Most Wanted
Foto via deadline
- Pubblicità -

FBI Most Wanted Dylan McDermott nuovo protagonista dopo l’addio di Julian McMahon

Cambio della guardia in FBI: Most Wanted. Il protagonista Julian McMahon ha preso la decisione di lasciare la serie dopo due stagioni e mezza, una scelta personale comunicata all’inizio della terza stagione agli autori e produttori della serie tv. Ma Dick Wolf non ha perso tempo e a meno di 24 ore dalla comunicazione pubblica dell’addio di McMahon è stato subito svelato il successore che sarà Dylan McDermott.

Volto noto della serialità, passato per The Practice, poi per American Horror Story, recentemente McDermott era entrato nell’orbita di Dick Wolf partecipando a Law & Order: Organized Crime dove nella prima stagione ha interpretato la nemesi di Stabler (Chris Meloni), Richard Wheatley un boss criminale. L’accordo era solo per un anno ma NBC e Wolf lo hanno convinto a firmare un ricco accordo per tornare nella seconda stagione come ricorrente.

Da Organized Crime a Most Wanted

Naturalmente il personaggio di Dylan McDermott in Law & Order: Organized Crime concluderà nei prossimi episodi il proprio percorso. McDermott passerà così al nuovo ruolo in FBI Most Wanted passando così da NBC e CBS ma restando all’interno della casa di produzione di Dick Wolf.

Compiendo questa scelta Dick Wolf mette in chiaro che le due serie tv non esistono all’interno dello stesso universo non trasferendo un personaggio ma dando a Dylan McDermott un nuovo ruolo in Most Wanted. Il suo debutto nelal serie tv è previsto per l’episodio 17 atteso ad Aprile. In Italia FBI: Most Wanted è in onda sui canali Mediaset (Italia 1 – Top Crime) ma finora è stata rilasciata solo la prima stagione, la prima stagione di Law & Order: Organized Crime è attesa il 3 marzo su Top Crime.

Julian McMahon perchè l’addio a FBI

Sorprendente la decisione di Julian McMahon di lasciare FBI: Most Wanted. L’attore era presente nel cast fin dalla prima stagione, il suo ultimo episodio sarà girato in questi giorni e andrà in onda l’8 marzo su CBS. L’attore ha spiegato come negli ultimi mesi aveva iniziato a ragionare con i produttori sul suo addio alla serie per seguire altre opportunità creative, pur ringraziando per il periodo trascorso nella serie.

Evidentemente riteneva troppo vincolante legarsi a lungo a una serie tv procedurale in cui ogni episodio e ogni sua azione è sostanzialmente sempre uguale puntata dopo puntata.

- Pubblicità -