L’incredibile Storia dell’Isola delle Rose con Elio Germano nuovo film originale Netflix

isola delle rose

L’incredibile Storia dell’isola delle Rose nuovo film originale italiano Netflix

Il sito americano deadline annuncia in esclusiva l’arrivo di un nuovo film originale Netflix tutto italiano, prodotto da Rai Cinema.

Si tratta de L’Incredibile Storia dell’Isola delle Rose – The Incredible Story of Rose Island, una commedia diretta da Sydney Sibilia, famoso per la trilogia di Smetto Quando Voglio, con protagonista Elio Germano. Il film sarà così un originale Netflix, prodotto insieme a Rai Cinema e arriverà in tutto il mondo grazie alla piattaforma. Ancora non è chiaro se arriverà anche nelle sale italiane, anche se la presenza di Rai Cinema che per prima aveva annunciato il progetto, lascia pensare che ci sarà un’uscita cinematografica.

La storia incredibile raccontata nella commedia è quella dell’ingegnere Giorgio Rosa che nel 1968 dà vita a una piccola nazione indipendente davanti alle coste di Rimini, rinominando un’isola artificiale di circa 400 kilometri quadrati che si trovava di 500 metri fuori dalle acque territoriali italiane. La micronazione non venne riconosciuta e nel giro di nemmeno un anno l’isola venne demolita. Per anni derubricato a tentativo di occupazione delle acque, negli ultimi due decenni è stata riscoperta la natura utopica e ideale del tipo di società che Rosa voleva costruire nel suo micro-stato.

Scritto da Sibilia con Francesca Manieri, prodotto da Groenlandia, il film vede come protagonisti oltre a Elio Germano anche Luca Zingaretti, Fabrizio Bentivoglio, Matilda De Angelis, Leonardo Lidi, Francois Cluzet, Thomas Wlaschiha e Alberto Astorri. 

Qualcosa di unico e ambizioso” ha definito il film il produttore Matteo Rovere. Il film sarà girato tra Roma, Malta, Rimini e Bologna e rientra nella strategia di Netflix e del vicepresidente dei Film Internazionali David Kosse, di acquistare film non inglesi ma con un fascino internazionale.

Proprio come L’Incredibile Storia dell’Isola delle Rose che, come sottolinea Rovere, “non solo racconta un evento della storia del nostro paese che in pochi ricordano, ma anche perchè riprende degli ideali e temi universali. Si tratta di una storia di libertà, fratellanza, condivisione. Per questo è per noi motivo di orgoglio avere un partner internazionale per questo film così impegnativo e che porterà un livello produttivo mai visto prima da noi”.