F***ing Sakura, dal 4 giugno in tutte le librerie e fumetterie

F***ing Sakura

F***ing Sakura, dal 4 giugno in tutte le librerie e fumetterie la graphic novel di Giulio Macaione edita da Panini Comics

Dal 4 giugno in tutte le librerie e fumetterie uscirà, al costo di 15€, il primo dei due volumi di F***ing Sakura, una delicata graphic novel in due capitoli scritta e disegnata dal fumettista palermitano Giulio Macaione ed edita da Panini Comics.

Lasciarsi non è mai piacevole né facile, a maggior ragione se la “goccia che fa traboccare il vaso” cade durante un volo che dovrebbe essere l’inizio di una splendida vacanza in Giappone…

F***ing Sakura, la trama

I protagonisti di questa novel sono una giovane coppia giunta al capolinea durante il viaggio di andata verso il paese del Sol Levante. Da una parte José, pazzo di anime e videogiochi che finalmente realizza il viaggio da sempre sognato; dall’altra Cloe, influencer schiava del suo smartphone, che in Giappone nemmeno ci sarebbe voluta andare.

Il viaggio sarà l’occasione perfetta per fare i conti con le rispettive vite e con gli errori commessi, immergendosi a pieno nell’affascinante stagione dei ciliegi in fiore. Giulio Macaione mette in scena, passando dagli otaku di Akihabara fino ai templi dorati di Kyoto, le difficoltà che si incontrano vivendo una relazione e, allo stesso tempo, il cammino non facile da affrontare per ritrovare sé stessi e ammettere i propri errori, senza perdere di vista sogni e speranze.

Note biografiche

Giulio Macaione è cresciuto a Palermo ma abita a Bologna fin da quando ha frequentato l’Accademia di Belle Arti. Il suo debutto nel mondo del fumetto avviene nel 2005 con MORTéN, a cui seguono The Fag Hag e Innamorarsi a Milano. Nel 2016 pubblica la sua prima graphic novel, Basilicò, a cui segue Stella di Mare, tradotta anche per il mercato francese. Nel 2018 esce la sua prima opera per il mercato USA, Alice: From dream to dream, nominato dalla New York Public Library tra i “Best Book for Teens”.