Realiti Flop, lo show di Enrico Lucci relegato in seconda serata e senza diretta

realiti
ROMA 15 MAGGIO 2019 REGISTRAZIONE DEL PROGRAMMA "REALITI - SIAMO TUTTI PROTAGONISTI" IN ONDA DAL 22 MAGGIO SU RAIDUE NELLA FOTO ENRICO LUCCI

Realiti Flop – Siamo Tutti Protagonisti lo show di Rai 2 con Enrico Lucci e Asia Argento in giuria finisce in seconda serata

2.5% di share e 428 mila spettatori sono l’emblema di un flop se vai in onda in prima serata su Rai 2 e soprattutto duri 180 minuti.

Flop senza possibilità di appello per Realiti – Siamo tutti protagonisti pompatissimo show di Enrico Lucci, supportato dal direttore (almeno fino a novembre) Carlo Freccero che si era più volte speso in prima persona per il programma partecipando (in voce) anche al martellante spot. Nulla di questo è bastato e dopo i 428 mila spettatori Realiti passa in seconda serata. 

La notizia è stata anticipata da Dagospia e poi confermata anche da Tvblog che ha aggiunto alcuni particolari, con la presenza di 3 film che occuperanno le prime serate di giugno del mercoledì sostituiti poi dalla repliche de L’Ispettore Coliandro. Con Realiti quindi in seconda serata e che sarà ridotto da 180 a circa 90 minuti e soprattutto perderà l’elemento diretta trasformato in una sorta di talk registrato.

Come funziona(va)

Rimarranno i servizi esterni curati da Marco Masiano che nella prima puntata aveva raccontato il mondo dei ragazzi che chiedono l’elemosina davanti ai supermercati, da Antonella Spinelli che aveva mostrato il mondo dei neomelodici in Sicilia o di Mauro Casciari finito tra i vegani?

Non dovrebbe cambiare l’ossatura del programma con l’idea di personaggi inconsapevoli presenti sui social e sottoposti al voto della giuria popolare e dei tre giudici l’attrice e regista Asia Argento, il rapper Luchè e lo scrittore Aurelio Picca. Le clip dei concorrenti involontari venivano votate anche dal pubblico a casa, che poteva esprimere il suo giudizio attraverso Instagram, sostenendo il candidato preferito sulla pagina @realiti_siamotuttiprotagonisti, senza diretta sarà fatto durante la settimana o sarà una delle componenti eliminate a favore di un semplice dibattito sulla realtà social(e)?

Probabilmente trattandosi di un programma registrato rimarrà il talk inframezzato da alcuni servizi.

Realiti almeno fino a metà luglio dovrebbe andare in onda per poi finire nel dimenticatoio tv alla voce flop.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui