Da Full House a Full Quarantine: la parodia della sigla con in membri originali del cast

full house

Da Full House a Full Quarantine: John Stamos pubblica su Instagram una parodia della sigla, con il cast originale della storica sitcom di ABC

L’isolamento che stiamo vivendo in questi giorni sta spingendo le persone, soprattutto gli attori e gente di spettacolo, a utilizzare la loro creatività per intrattenere sui social i propri followers.

Capita quindi che John Stamos, attore statunitense noto per aver interpretato, tra gli altri, Jesse Katsopolis in Full House (Gli amici di papà in Italia), decida di creare e pubblicare sul proprio account Instagram una versione “Quarantena edition” della storica sigla della serie che lo ha reso famoso, Full House appunto.

La parodia della sigla ha coinvolto tutte le star della serie: Bob Saget, Dave Coulier, Candace Cameron Bure, Jodie Sweetin, Andrea Barber e il creatore della serie Jeff Franklin compaiono in questo speciale. “A differenza di Full House, tutto questo sparirà” con queste parole di speranza ci conclude la sigla.

Trasmessa dal 1987 al 1995 su ABC negli Usa, Full House segue le vicende del presentatore sportivo Danny Tanner che, dopo la scomparsa prematura della moglie a causa di un incidente stradale provocato da un ubriaco, si trova alle prese con la crescita e relativi problemi delle tre figlie DJ, Stephanie e la neonata Michelle. Ad aiutarlo ci saranno il cognato rocker Jesse ed il suo migliore amico Joey, un cabarettista.

Dal 2016 la piattaforma streaming Netflix sta producendo e distribuendo il sequel, arrivato alla quinta stagione, dal titolo Fuller House. La serie continua cronologicamente le vicende della serie madre: troveremo la veterinaria D.J.Tanner-Fuller (Candance Cameron Bure), rimasta recentemente vedova, vivere a San Francisco con la sorella più piccola Stepahnie Tanner (Jodie Sweetin) aspirante musicista e con la migliore amica di D.J. anche lei mamma single Kimmy Gibbler (Andrea Barber) di Ramona (Soni Nicole Bringas): tutte insieme si prenderanno cura dei tre figli di D.J. Jackson 12enne ribelle (Michael Champion), il nevrotico Max di 7 anni (Elias Harger) e il neonato Tommy Jr.