Gaslit, Julia Roberts e Sean Penn protagonisti di una serie tv sul caso Watergate

Julia Roberts

Gaslit, Sam Esmail mette insieme Julia Roberts e Sean Penn per raccontare il Watergate

Incredibile ma vero: Julia Roberts e Sean Penn insieme in una serie tv. Una frase che solo pochi anni fa sarebbe stata assurda da leggere e invece oggi non solo è possibile ma è anche realizzabile. Questo perchè nel frattempo la serialità si è evoluta diventando sempre di più una parte fondamentale dell’industria audiovisiva e soprattutto perchè l’avanzare delle limited series, con pochi episodi, permette a questi attori di essere liberi e non firmare lunghi contratti vincolanti.


Ecco così che Julia Roberts è stata la protagonista della prima stagione di Homecoming che tornerà senza di lei per una seconda stagione e Sean Penn era alla guida di The First rivelatosi un clamoroso flop e chiuso dopo una sola stagione.

I due si ritroveranno insieme in Gaslit una serie prodotta da Sam Esmail (Mr. Robot, Homecoming) scritta da Robbie Pickering e tratta dal podcast Slow Burn. Prodotta da UCP con cui Esmail ha un contratto di produzione, la serie sarà ora venduta al miglior offerente tra piattaforme di streaming e premium cable. Un po’ come fatto da UCP con i progetti Dirty John con Connie Britton, Homecoming e Dr Death con Jamie Dornan, Alec Baldwin e Christian Slater. Insomma NBCUniversal ha trovato la formula produttiva ideale: prendere un podcast, chiamare un paio di star, produrre e vendere a chi offre di più.

Il podcast affronta il caso Watergate ed è già stato adattato in una docuserie per Epix. Con Gaslit l’obiettivo è quello di raccontare lo scandalo guardando a quei personaggi spesso dimenticati, alle vittime dell’opportunismo e dei silenzi dell’amministrazione Nixon. Nel cast oltre a Roberts e Penn ci saranno Joel Edgerton e Armie Hammer.

Julia Roberts sarà Martha Mitchell elegante signora repubblicana dell’Arkansas, moglie del procuratore generale di Nixon, John Mitchell interpretato da Sean Penn. Nonostante il legame, Martha sarà tra le prime a sfidare apertamente Nixon evidenziandone i legami con il caso Watergate. Questo porterà il marito a dover scegliere tra la lealtà verso il presidente e l’amore per la moglie.

Hammer sarà John Dean giovane e ambizioso consulente della Casa Bianca che ha il dubbio se mentire per il suo Presidente. Edgerton sarà G.Gordon Liddy, veterano della Corea ex agente FBI chiamato da Nixon nella sua squadra di “plumbers”, messa in piedi per frenare la fuoriuscita di notizie dopo i Pentagon Papers.