Gli Irregolari di Baker Street, la trama e il trailer della serie Netflix disponibile dal 26 marzo

Gli irregolari di Baker Street
Credit: Matt Squire/Netflix
- Pubblicità -

Gli Irregolari di Baker Street, la trama, il cast e il trailer della serie Netflix disponibile dal 26 marzo, che cercherà di stravolgere l’universo di Sherlock.

Da venerdì 26 marzo 2021 su Netflix debutterà la serie “Gli Irregolari di Baker Street“. La serie è composta da otto episodi e promette di mescolare vari generi come l’horror, il crime, il fantasy, il mystery e molto altro. Nonostante la presenza di personaggi come Watson e Holmes, la serie non si ispira particolarmente all’universo creato da Arthur Conan Doyle, ma semplicemente ne prende qualche pezzo per creare qualcosa di nuovo e originale.

La serie è scritta e prodotta da Tom Bidwell (My Mad Fat Diary) ed è prodotta dalla Drama Republic, con Jude Liknaitzky, Greg Bernman e Rebecca Hodgson. La regia è di Johnny Allan, con Joss Agnew e Weronika Tofilska. Ecco un trailer in italiano:

- Pubblicità -

Gli Irregolari di Baker Street, la trama

Ambientata nella Londra vittoriana, la serie segue una banda di adolescenti problematici spinti a risolvere crimini dal sinistro dottor Watson e dal suo misterioso socio in affari, lo sfuggente Sherlock Holmes. Mentre i casi prendono una terribile piega soprannaturale ed emergono poteri oscuri, toccherà ai ragazzi di Baker Street darsi da fare per salvare la città e il mondo intero.

Abbiamo una newsletter sulle serie tv e arriva ogni sabato. Clicca qui per iscriverti, è gratis.

Il Cast

  • Thaddea Graham è Bea, a capo della banda. Bea cerca di proteggere la sorella e i suoi amici dai pericoli che affronteranno;
  • Darci Shaw è Jessie, la sorella di Bea. Ha 15 anni e non riesce a gestire bene i suoi poteri. Vive costantemente nella paura di separarsi dal gruppo.
  • McKell David è Spike, diciasettenne. Vorrebbe usare la sua personalità particolarmente espansiva per migliorare il rapporto con i suoi amici, e nel processo si scoprirà molto coraggioso, soprattutto quando si tratta di Jessie.
  • Harrison Osterfield è Leo, confinato nel palazzo reale a causa della sua emofilia. Leo è il diminutivo di Leopold, è il principe d’Inghilterra e prova qualcosa per Bea.
  • Jojo Macari è Billy, il classico ragazzo difficile che conosce Bea da quando erano piccoli e non apprezza particolarmente le avance di Leo nei suoi confronti.
  • Henry Lloyd-Hughes è Sherlock Holmes, o almeno una versione inedita.
  • Royce Pierreson è il dott. John Watson. Nonostante la sua astuzia e il suo comportamento fanno credere a Bea che John sia una persona poco affidabile, in realtà non è così.
- Pubblicità -