Heels, su StarzPlay Stephen Amell ci porta sul ring del wrestling e nella profonda Georgia

heels
- Pubblicità -

Heels la serie tv di StarzPlay con Stephen Amell è la sorpresa dell’estate – La Recensione

Alzi la mano chi avrebbe inserito Heels tra le serie tv da vedere del 2021. Pur non potendo vedere le mani, sono abbastanza certo che siano poche. Una serie tv sul wrestling, ambientata in una piccola comunità della Georgia e con Stephen Amell protagonista non era certo tra i primi pensieri degli appassionati di serialità.

Invece bisogna fidarsi di Starz (e StarzPlay) perchè Heels dal 15 agosto con 8 episodi a rilascio settimanale (in contemporanea con gli USA) è la vera sorpresa dell’estate. Grazie alla mano di Michael Waldron, già sceneggiatore di Rick & Morty, Loki e del film Marvel Dottor Strange nel multiverso della pazzia, ne esce fuori un sapiente racconto su una famiglia, una comunità unita intorno a uno sport, a uno spettacolo come quello del wrestling con tutti i suoi pregi e i suoi limiti.

- Pubblicità -

Heels ci porta a Duffy nella profonda Georgia, un territorio dimenticato dai politici ma non da Dio, dove la fede non manca, così come l’alcol, quei piccoli centri americani in cui i problemi sono meno legati agli ideali e più ancorati alla terra rispetto alle metropoli costiere. In cui si guidano vecchi pick up e se la donna vuole andare a lavorare è uno smacco per l’uomo ma alla fine accetta, dove bisogna togliere gli scoiattoli dalle soffitte e tagliare l’erba incolta bevendo un’immancabile birra. E a Duffy l’attrazione principale è la DWL, la lega locale gestita dalla famiglia Ace, prima dal padre e ora dai due fratelli Jack e Ace.

Jack è il maggiore, quello che porta sulle proprie spalle il peso di tutto e di tutti: del fratello, della moglie, della madre, della lega. Anche se il wrestling non gli permette di mantenere la sua famiglia, il ring è il centro del suo universo, la ricerca della narrazione giusta per ogni singolo personaggio è il focus delle sue giornate. Ace è il fratello minore, vive per il wrestling è la sua ragione di vita. Ace è un “face” un eroe mentre Jack è il villain, l’heel quello odiato da tutti. Ma tra fuori e dentro il ring la vita non va sempre come si vorrebbe. Cambiare costantemente la propria maschera non è semplice, come dimostra il destino del padre degli Ace e come ricorda Bill (uno straordinario Chris Bauer), ex wrestler dalla vita esagerata e senza freni che giorno dopo giorno diventa sempre più difficile da controllare.

Heels non prende scorciatoie, non cerca facili risultati, ci porta davanti a una realtà che profuma di verità, raccontandoci un mondo che non conoscevamo soprattutto nel suo aspetto dietro le quinte, ricordandoci sempre che dietro ogni maschera c’è una persona con tutte le sue fragilità.

Heels la trama

Ambientato in una comunità affiatata della Georgia, segue una federazione di wrestling a conduzione familiare dove due fratelli rivali combattono per decretare chi dei due debba seguire le orme del defunto padre. Quando sono sul ring, uno deve interpretare il bravo ragazzo e l’altro la sua nemesi, il mascalzone (in inglese heel). Ma una volta tornati nel mondo reale, questi ruoli possono essere difficili da mantenere o da lasciarsi alle spalle.

Il cast

Scopriamo il cast della nuova serie tv di Starz e StarzPlay

  • Stephen Amell è Jack Spade
  • Alexander Ludwig è Ace Spade
  • Alison Luff è Staci Spade
  • Mary McCormack  è Willie Day
  • Kelli Berglund è Crystal Tyler
  • Allen Maldonado è Rooster Robbins,
  • James Harrison è Apocalypse,
  • Chris Bauer è Wild Bill Hancock
  • David James Elliott è Tom Spade

Il trailer italiano

Cosa significa Heels?

Il termine Heel è usato nel mondo del wrestling per identificare il “villain” il cattivo del combattimento, quello che ha reazioni estreme, che cerca di mettere in difficoltà l’eroe chiamato “face”, quello che accoglie con gioia i booo del pubblico, andando a cercare e a provocarne la reazione.

Come vedere StarzPlay

Starzplay è la piattaforma di streaming del canale cable americano Starz di proprietà Lionsgate distribuita fuori da USA e Canada; ha un costo mensile di 4,99 € con 7 giorni di prova gratuita (ogni canale è indipendente l’uno dall’altro e dall’app). Il servizio è disponibile:

  • all’interno dell’app Apple Tv scaricabile su tutti i dispositivi Apple con l’ultima versione di iOS (iPhone, iPad, Apple Tv)
  • App per Android 
  • canale su RakutenTV, Amazon Prime Video e MediasetInfinity
  • su Vodafone Tv
- Pubblicità -