I Sussurri del deserto la trama del film tv stasera lunedì 27 luglio su Rai Premium

i sussurri del deserto

I Sussurri del deserto il film tv romantico in onda stasera lunedì 27 luglio su Rai Premium. Trama

I Sussurri del Deserto su Rai Premium lunedì 27 luglio il film romantico dalle atmosfere esotiche, diretto da Jorg Grunler, scritto da Martin Rauhaus e prodotto per Austria e Germania da Das Erste – ARD.

Il film è stato girato tra Austria e Namibia nel 2011 ed è arrivato in Italia a luglio del 2013. Die Wüstenärztin è il titolo originale de I Sussurri del deserto in onda alle 21:20 su Rai Premium per una durata di 89 minuti. Essendo un film tv non è in streaming su altri operatori e sarà in live streaming su Rai Play.

I Sussurri del deserto la trama del film stasera su Rai Premium

Protagonista de I Sussurri del Deserto è Sina, giovane medico in un ospedale di Vienna che esercita la sua professione con passione, ma sente di aver tradito i suoi veri ideali e il suo dovere principale: quello di aiutare le altre persone. Quando la sua amica Raissa chiede il suo aiuto per il padre gravemente ammalato a Dubai, la giovane dottoressa accetta l’incarico e decide di partire per l’emirato arabo, nonostante l’opposizione del suo collega e compagno di vita Marco.

Arrivata a Dubai Sina è subito conquistata dalla bellezza selvaggia e dallo stile di vita arcaico del deserto. Ben presto impara però a conoscere anche le difficili condizioni di vita delle popolazioni beduine. Decide così di mettersi anche al loro servizio, creando una struttura medica, aiutata finanziariamente dal fratello di Raissa, lo sceicco Khalid, per il quale Sina inizia presto a provare un forte sentimento, ricambiato dall’uomo.
Nel frattempo Marco ha deciso di partire anche lui per Dubai, deciso a riconquistare la donna che ama. Sina sarà costretta a fare una scelta tra due uomini e due mondi che non potrebbero essere più diversi.

Il cast

  • Esther Schweins: Sina
  • Hannes Jaenicke: Marco
  • Mido Hamada: Halid
  • Asli Bayrma: Raissa
  • Hans Sigl: Gerd