Home TV Il Cacciatore torna al mercoledì, il 4 marzo le due nuove puntate

Il Cacciatore torna al mercoledì, il 4 marzo le due nuove puntate

- Pubblicita -

Il Cacciatore 2 torna al mercoledì, il 4 marzo gli episodi 5 e 6

Il Coronavirus condiziona anche la tv italiana. Con la decisione di rinviare le partite di Coppa Italia previste su Rai 1, la Rai cambia strategia e riporta al mercoledì Il Cacciatore, rinviando al venerdì The Good Doctor. Quindi questa sera mercoledì 4 marzo su Rai 2 saranno in onda le puntate 5 e 6 de Il Cacciatore 2 e non quelle di The Good Doctor.

Il cacciatore 2×05 e 2×06

Non me ne sono mai andato: la caccia di Saverio ha finalmente portato un risultato importante e condotto la polizia ad arrestare Salvatore Cucuzza, cassiere e amministratore dell’impero del narcotraffico di Brusca. Nel suo nascondiglio, gli agenti hanno trovato una misteriosa agendina piena di informazioni manoscritte, tutte accuratamente criptate. Decifrare l’agenda di Cucuzza non è semplice, ma, una volta risolto l’enigma, gli inquirenti vi trovano una miniera di indizi che li conducono vicinissimo al proprio obiettivo.

Sono ignari del fatto che Brusca sta architettando una serie di contromosse volte a depistare le loro indagini con l’intenzione di far ricadere le colpe dei suoi crimini su Aglieri e Provenzano. Per fare ciò, Giovanni deve persuadere suo fratello Enzo a seguirlo senza esitazioni. Inizia perciò a plagiarlo, ad avvicinarlo sempre più a sè, alternando coercizione e affetto fraterno, fino a separarlo dalla sua amata Maria. Malgrado gli sforzi di Saverio per arrivare alla verità, è Mazza a trovarsi in mano il tassello mancante per individuare Brusca. Un colpo di fortuna, che scatena in Mazza la voglia di rimettersi al lavoro con il doppio della foga, e gli dona anche la forza per dire a Saverio e a Giada di smetterla con i loro giochi da ragazzini e fare finalmente i conti con i loro sentimenti.

Diciannove e cinquanta: la caccia a Giovanni Brusca è giunta alle sue battute finali. Il cerchio degli investigatori si sta stringendo intorno al boss, che è tuttavia pronto a riceverli: Enzo è infatti completamente plagiato. Insieme hanno architettato un sistema di false piste che, anche in caso di arresto, gli garantirà un viatico per ottenere la libertà in tempi brevi. L’ultimo passo da compiere è condurre Enzo a una scelta definitiva: dire la verità a Maria e convincerla a unirsi alla loro latitanza, oppure lasciarla andare per sempre. Per una volta tocca a Enzo decidere o almeno questo è ciò che crede lui. Anche Saverio è di fronte a una scelta difficile: deve capire in breve tempo se desidera gettarsi anima e corpo nella caccia ai Brusca, oppure provare a raccogliere i pezzi della sua relazione con Giada e farla funzionare una volta per tutte.

- Pubblicita -

Il dilemma è reso ancora più difficile dalla presenza di Francesca, la quale condivide con Saverio lo stesso spirito di abnegazione e la stessa determinazione a liberare la Sicilia dalla criminalità organizzata. Localizzare con esattezza la villetta in cui Brusca si nasconde è un’impresa meno semplice del previsto: per metterlo nel sacco occorre un’idea geniale. Al momento del blitz, tutto sembra andare per il meglio. Nessuno si aspetta che i fratelli Brusca sono finalmente pronti a calare il loro asso nella manica.

Il Cacciatore 2 – La Trama

Saverio Barone è entrato a far parte dell’antimafia di Palermo il 23 novembre 1993. Quello stesso giorno, Giuseppe Di Matteo, 12 anni, figlio del pentito Santino Di Matteo, veniva rapito dalla mafia di Corleone. Un segno del destino, che nella testa del giovane e ambizioso PM è diventato una promessa: riportare a casa quel bambino e farla pagare ai boss responsabili di quel crimine così feroce. Fino ad arrivare a lui, Giovanni Brusca, carceriere del bambino, assassino di Giovanni Falcone, capo supremo di Cosa Nostra dopo l’arresto di Bagarella.

La seconda stagione si concentra proprio sulla sfida tra il PM Barone e il boss Brusca (Edoardo Pesce). Il pentito Tony Calvaruso (Paolo Briguglia) ha svelato al magistrato la posizione esatta del nascondiglio di Brusca e si sente ormai a un passo dall’arrestarlo e dal mantenere la promessa di riportare a casa quel bambino. Barone è cambiato con il passare del tempo è più maturo, capace di coniugare l’ossessione per il lavoro con la vita famigliare con Giada (Miriam Dalmazio) e a sua figlia Carlotta.

Anche Carlo Mazza (Francesco Foti), collega e ormai miglior amico di Saverio, si sente a un passo dal momento che cambierà tutto, aveva promesso alla moglie Teresa che l’arresto dell’assassino di Falcone avrebbe chiuso la sua vita da magistrato. E ora che quel giorno pare vicino Carlo sembra in difficoltà, anche perché non ha ancora detto nulla a Saverio e non è sicuro di come la prenderà. E poi, Carlo è davvero pronto per lasciare? La caccia a Brusca farà di nuovo precipitare i due uomini in un baratro oscuro, ossessivo e sarà Giada, di nuovo, a provare a salvare suo marito. Uno sforzo d’amore totale, per cui inevitabilmente verrà presentato il conto.

- Pubblicita -

Ma Il Cacciatore guarda anche all’altra faccia della medaglia, ai mafiosi. Giovanni Brusca è ormai il capo dei Corleone e forse proprio per questo non è mai stato così tanto solo, costretto a una vita in fuga e assediato dai pentiti. In tempi come questi puoi fidarti solo dei legami di sangue. Eppure suo fratello Enzo (Alessio Praticò) ultimamente è strano, alza la testa, risponde a tono. Non ci sta più a recitare la parte del fratello scemo, vuole spazio, libertà. Sarà che ha conosciuto una ragazza, Maria Savoca (Veronica Lucchesi), una che con la mafia non c’entra niente ma che all’improvviso sembra fargli immaginare la possibilità di un mondo diverso.

Soprattutto stanno arrivando dei nemici interni, una nuova mafia contro i corleonesi. Bernardo Provenzano (Marcello Mazzarella) a Corleone c’è nato ma vuole una mafia diversa, che non spari che non faccia rumore, più silenziosa e per questo più radicata. L’alfiere perfetto è Pietro Aglieri (Gaetano Bruno) boss profondamente religioso, atletico, colto, celebrale, emblema di una mafia nuova e diversa che punta a prendersi tutto. E a spazzare via Corleone.

Il Cast

  • Francesco Montanari è Saverio Barone
  • Francesco Foti è Carlo Mazza
  • Edoardo Pesce è Giovanni Brusca
  • Alessio Patricò è Enzo Brusca
  • Roberto Citran è Andrea Elia
  • Miriam Dalmazio è Giada Stanzi
  • Marcello Mazzarella è Bernardo Provenzano
  • Gaetano Bruno è Pietro Aglieri
  • Francesca Inaudi è Francesca Lagoglio
  • Veronica Lucchesi è Maria Savoca

Il Cacciatore in streaming

La seconda stagione de Il Cacciatore è in live streaming su RaiPlay e on demand nei giorni successivi. La prima stagione è su Rai Play e Amazon Prime Video.

- Pubblicita -
Redazione
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Chi Siamo" sopra nel menù, o in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Si parla di serie tv, arriva ogni sabato, ed è gratis!