Il Collegio 7 le anticipazioni della puntata di martedì 29 novembre

Il collegio 7 è il programma che porta un gruppo di adolescenti a vivere e studiare come se fossero nel passato. Un’esperienza immersiva che li porterà a conoscere la storia e la cultura del passato ma anche a dover fare i conti con una realtà senza cellulari. Il programma è tratto dal format “Le Pensionnat – That’ll teach’em” prodotto da Rai e Banijay Italia. Ad ospitare i giovani studenti è, per il terzo anno consecutivo, il Collegio Regina Margherita di Anagni

Il Collegio 7 le anticipazioni

Martedì 29 novembre ultima puntata de Il Collegio 7

Arrivano gli esami per i ragazzi de Il Collegio. I ragazzi si ribelleranno alla mole di studio ma oltre alle prove scolastiche dovranno fare i conti con le emozioni che hanno vissuto in queste settimane trascorse nel 1958. Non tutti riusciranno ad ottenere il diploma. Due collegiali non supereranno le prove scritte di Italiano e Matematica e non verranno ammessi agli orali, ma anche fra chi andrà all’orale ci saranno situazioni a rischio.

E poi spazio alla nostalgia con diapositive strappalacrime e il ballo di fine anno per salutarsi e ricordare le emozioni vissute.  La scuola, che a fine anni ’50 era un privilegio per pochi, può e deve continuare ad essere il luogo in cui agli studenti è concesso di ottenere il risultato più importante: crescere.

Martedì 22 novembre

Il Preside deve decidere il destino di Angius dopo il grave gesto di insubordinazione ne Il Collegio. Gli altri ragazzi e soprattutto Rennis, che è molto legato a lei, temono di perderla e la classe proverà ad aiutarla. Fra una lezione su Edith Piaf, la proiezione di un film di uno dei comici più in voga, Totò, e la mostra nello spazio autogestito, i collegiali del 1958 si troveranno ad affrontare non solo le regole del collegio, ma anche chi non rispetta le regole del gruppo. Mentre su tutti ormai incombono gli esami finali.

Martedì 15 novembre

Qualcuno dopo i rimproveri del Preside deciderà di non seguire più le regole de Il Collegio ma questo causerà problemi ad altri ragazzi che si sentiranno abbandonati. In classe ci sarà una lezione sulla sconfitta di Caporetto che diventerà l’occasione per un incontro gioioso. Nel 1958 Pelè è una stella in ascesa del calcio, così viene organizzata una sfida ai rigori tra Docenti e Collegiali. 

Il Collegio 7 ambientazione e voce narrante

L’edizione del 2022 de Il Collegio, la numero 7, è ambientata nel 1958. Inizialmente le classi erano divise tra chi era avviato alla professione e chi seguiva le lezioni per poi proseguire negli studi. La voce narrante è di Nino Frassica. 

I nuovi alunni de Il Collegio 2022

Ecco chi sono i ragazzi e le ragazze de Il Collegio 7 su Rai 2 ogni martedì.

Alessia Abruscia, 14 anni calabrese, vuole fare l’estetista, non studia, è stata bocciata;
Elisa Angius, sarda di 15 anni, diffidente a molti può risultare antipatica;
Alessandro Bosatelli, 14 anni di Brembate in provincia di Bergamo, ha tutti 10, non segue le moda, le crea;
Sofia Brixel, 16 anni di Chiavari (Genova), vorrebbe fare la modella o in alternativa la psicologa, ha perso la sorella che aveva 18 anni.

Davide Cagnes, 17 anni di Montebelluna (Treviso), gran seduttore e re delle discoteche, seduce con la musica neomelodica, vuole fare il parrucchiere come la madre.
Mattia Camorani, 15 anni da Faenza, ama lo sport, ballare, il mare e divertirsi, vuole fare il divo del cinema
Davide di Franco, 16 anni di Bisceglie, è bravo ma fa copiare, cura sempre il suo ciuffo (il taglio dei capelli sarà un dramma per lui).
Marta Maria Erriquez, 16 anni di Venaria Reale (Torino) vuole fare la bartender
Apollinaire Manfredi, ha 15 anni arriva dal Congo, è stato adottato da una famiglia pugliese quando aveva 3 anni. ESPULSO
Tommaso Miglietta, 14 anni di Lizzanello (Lecce), rocchettaro che non vuole tagliare la sua chioma, figlio di artisti, è stato nominato alfiere della Repubblica per la sua attività di batterista. Abbandona per nostalgia di casa.

Zelda Nobili, 15 anni da Milano ma vive a Trieste, appassionata di fumetti e film, ha un forte black humor;
Alessandro Orlando, 17 anni di Torre Annunziata, capelli rossi e chiacchiera decisa, è il casinista, vuole una ragazza fisicata. ESPULSO
Mattia Patanè, ha 16 anni vie da Riposto Catania, dice di fare il food blogger, campione di scacchi, la passione per il cibo nasce dal fatto che era ciccicciottello.
Gabriel Rennis ha 16 anni e viene da Roma in particolare da ostia, fa disperare la madre vicepreside della scuola che frequenta.
Samuel Rosica, 14 anni di Bitonto, sospeso dopo 56 note, fa il dj nel tempo libero
Priscilla Savoldelli, 15 anni di Gandino (Bergamo) si veste “urban” ama i campi da basket, è batterista e cantante, appassionata di francobolli e monete.
Giada Scognamillo, 17 anni da Geonva, aspetto da brava ragazza ma dentro è una bad girl, discute sempre con i genitori.

Damiano Severoni, 16 anni di Tivoli (Roma), il padre l’ha lasciato quando aveva 4 anni, cresciuto con la madre, la nonna e il fratello.
Luna Tota, 15 anni di Roma, vuole diventare pilota delle frecce tricolore.
Giulia Wnekowicz, 14 anni di Figline Valdarno, sogna di studiare oncologia pediatrica, parla 5 lingue, ha bisnonni asiatici, nonni russi e vari parenti per il mondo.
Victoria Lazzari ESPULSA

In streaming

Come ogni anno su RaiPlay si possono rivedere le puntate ma anche trovare alcune clip con momenti specifici e alcune immagini esclusive.

Redazione Dituttounpop
Redazione Dituttounpop
Siamo la redazione di dituttounpop... sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Ci trovate anche sui social. Ciao.