Il Fattore Umano, la puntata in onda stasera lunedì 18 luglio 2022 su Rai 3

Il fattore umano logo
Foto Rai
- Pubblicità -

Il Fattore Umano, anticipazioni dei servizi e inchieste nella puntata in onda lunedì 18 luglio 2022 su Rai 3

Lunedì 18 luglio 2022 su Rai 3 prosegue Il Fattore Umano, il programma di inchieste giornalistiche in onda con un ciclo di 8 puntate, con reportage da 45 minuti in seconda serata. Il programma si occupa di violazioni di diritti umani nel mondo. “Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza” così recita l’art. 1 della Convenzione ONU sui diritti umani del 1948.

Il fattore umano da lunedì 18 luglio alle 23:15 su Rai 3, subito dopo Report, torna a raccontare e a monitorare quanto i diritti umani siano realmente rispettati nei paesi del mondo. Otto diverse tematiche, raccontate dai protagonisti senza la presenza del giornalista inviato, per lasciare spazio al racconto corale delle vittime e dei “carnefici”, alle immagini, ai contesti, al materiale di repertorio. Il filo conduttore di ogni reportage è costituito da uno scrittore, un artista, un intellettuale che conosce la materia.

Il Fattore Umano, l’inchiesta della puntata del 18 luglio 2022 su Rai 3

La puntata della nuova edizione de Il Fattore Umano in onda stasera lunedì 18 luglio 2022 su Rai 3 ha come titolo Non è un paese per gay. Una puntata in Tunisia dove sono presenti pesanti leggi omofobe. Sono previsti fino a 3 anni di reclusione per chi viene identificato come persona LGBTQ e dal 2011 al 2020, secondo l’associazione Damj, sarebbero state 2699 le persone arrestate.

Le strade, le piazze non sono sicure per per omosessuali, lesbiche e trans in Tunisia, men che meno per gli attivisti che si battono per il riconoscimento dei loro diritti. Una mancanza di libertà che accomuna la Tunisia ad altri paesi nel mondo. Secondo il rapporto del dicembre 2020 di Ilga World (International Lesbian, Gay, Bisexual, Trans and Intersex Association) 69 paesi membri delle Nazioni Unite continuano a criminalizzare atti sessuali omosessuali consensuali tra adulti. In 6 nazioni è prevista la pena di morte.

Il 25 luglio si voterà una nuova costituzione per il paese. Ci saranno maggiori libertà per la comunità LGBTQ o prevarrà la spinta conservatrice che caratterizza il Presidente? Le cose non vanno meglio negli altri paesi del Maghreb: in Marocco, Algeria e Libia l’omosessualità è vietata. A fare da guida al reportage sarà lo scrittore marocchino Abdellah Taia, che ha subito in prima persona la discriminazione e la violenza in quanto gay. Per lui la questione LGBT+, prima ancora che una questione morale o sociale, è una questione politica. Ovunque c’è ancora molta resistenza rispetto alle rivendicazioni dei gay, denuncia Taia.

Come guardare in streaming e repliche

E’ possibile guardare la puntata di Il Fattore Umano in streaming alle 23:15, nella sezione dei canali in diretta del sito RaiPlay, il servizio streaming gratuito del servizio pubblico. Dopo la messa in onda della puntata, questa sarà disponibile on-demand nella pagina di RaiPlay dedicata al programma, che trovi cliccando qui. Le repliche non sono previste in palinsesto.

- Pubblicità -
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Redazione" in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.