- Pubblicità -

Il Mythonauta con Davide Van De Sfroos su Rai 2 giovedì 20 maggio nel Sannio

Data:

- Pubblicità -

Il Mythonauta con Davide Van De Sfroos giovedì 20 maggio in seconda serata su Rai 2 esplora il Sannio

Secondo appuntamento con Il Mythonauta su Rai 2 giovedì 20 maggio in seconda serata verso le 23:05 con Davide Van De Sfroos per portare gli spettatori all’ombra dei miti e delle leggende d’Itali

Nato da una sua idea, scritto con  Alessandro Giuli, Nicola Mastronardi, Elena Milani, Piero Passaniti e Roberto Vecchi, Il Mythonauta, racconterà miti e leggende italiane alla ricerca di fantasmi, eroi, entità cupe e luminose, luoghi di potere e guarigione, avvicinandosi rispettosamente al mistero e alla storia di un luogo o di una figura – realmente esistita o immaginaria –  senza voler sfregiare la magia del mito e della leggenda ma per comprenderne meglio il contesto geografico, storico, culturale o anche mistico e spirituale.

Il tema del 20 maggio

- Pubblicità -

La puntata del 20 maggio de Il Mythonauta porta Davide Van De Sfroos nel Sannio fra i meravigliosi paesaggi della Maiella, da poco Geoparco dell’Unesco, e il sorprendente Molise settentrionale. Un’affascinante leggenda che dà il nome alla più vasta montagna dell’Appennino, erbe magiche guaritrici e incredibili mura costruite da Giganti.

Si percorrerà l’Alto Sannio alla ricerca dei fantasmi di un fiume maledetto e delle suggestioni alchemiche di dipinti enigmatici. L’antica regione a cavallo tra Abruzzo meridionale e l’Alto Molise è culla di storie sorprendenti, mai giunte al grande pubblico, come quella che racconta la nascita della prima Italia e il destino del popolo dei Sanniti colpito dalla maledizione di un dittatore romano che volle farlo scomparire dalla storia.

E nella puntata precedente..

Nella prima puntata, disponibile su RaiPlay, il Mythonatua è stato al Lago di Como sull’Isola Comacina, l’isola che nel XII secolo fu maledetta da un vescovo e destinata a rimanere disabitata per secoli, ma che dagli anni ‘50, grazie a un rito magico perpetrato dall’Oste Lino Nessi, è tornata alla vita in tutto il suo splendore fino a diventare meta prediletta di personaggi famosi di tutto il mondo. E a Torno dove, all’interno di una cassa chiusa da sette serrature, è custodita una sacra reliquia: uno dei chiodi della croce di Cristo

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Redazione" in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.
- Pubblicità -