In Barba a Tutto su Rai 3 con Luca Barbareschi gli ospiti del 3 maggio

In barba a tutto
- Pubblicità -

In Barba a Tutto con Luca Barbareschi lunedì 3 maggio, ospiti e tema della  puntata

Prosegue l’appuntamento in seconda serata con In Barba a Tutto di Luca Barbareschi, terzo appuntamento (su otto puntate) lunedì 3 maggio su Rai 3 anche in streaming su RaiPlay, in cui l’istrionico attore e mattatore porta tutte le sue caratteristiche in un nuovo programma.

Attraverso alcune interviste in diretta, in uno studio che ricorda un loft newyorkese, un ambiente accogliente, con un bancone, un biliardo, due poltrone e, sullo sfondo, una vista cittadina simbolo di una cultura underground, Barbareschi accoglierà i suoi ospiti.

- Pubblicità -

Gli ospiti e i temi di In Barba a tutto del 3 maggio

La formula del programma è costruita su alcuni temi con cui interagire con degli ospiti in studio. Nella puntata del 3 maggio i tre temi sono costruiti intorno ai tre ospiti del programma:

  • Silvano Agosti – I sogni impossibili: sceneggiatore, regista e gestore dell’unica sala cinematografica, l’Azzurro Scipioni di Roma, che per decenni ha proiettato solo film d’autore, un uomo dalla personalità unica, che non si è mai piegato al sistema. Un anarchico, un clandestino che, forse, per perseguire il concetto di libertà, ha vissuto una vita scomoda.
  • Asia Argento – Se non sono maledetti non li vogliamo: un incontro  imprevedibile, provocatorio e irriverente
  • Fabrizio Quattrini – Parafilie e altri dintorni: psicologo, fondatore dell’Istituto Italiano di Sessuologia Scientifica e docente di Clinica delle Parafilie e Devianze presso l’Università degli Studi de L’Aquila, che condurrà i telespettatori nell’universo sconosciuto delle parafilie, il vastissimo campo delle pulsioni erotiche definite ‘insolite’.

Come funziona il programma

Luca Barbareschi vuole portare il suo stile su Rai 3, raccontando un mondo diverso in modo politicamente scorretto, con temi avvincenti e ospiti appassionati, rubriche, musica e divertimento. Parola d’ordine: sense of humor.

Ogni puntata proporrà tre temi e per ogni tema un ospite. L’equilibrio della puntata vedrà personaggi famosi alternarsi ad altri meno noti al grande pubblico. Non classiche interviste dedicate alla carriera dei protagonisti, ma colloqui mirati che spazieranno dal cosmo e dall’idea romantica che da sempre ha suscitato, al body shaming in contrapposizione all’idea di bellezza che l’arte ha veicolato nei secoli; dal cibo nella sua concezione di utilizzo totale dei prodotti, al concetto di Dio veicolato tramite i social media. A suddividere i tre grandi temi saranno monologhi, contributi video e tanta musica.

La Marco Zurzolo Band accompagnerà dal vivo il conduttore con esibizioni e momenti di passaggio, sottolineando parti di interviste e giocando con i protagonisti.

- Pubblicità -