Italia Si sabato 16 gennaio2021 Marco Liorni conduce da casa

italia si

Italia Si gli ospiti di sabato 16 gennaio con Marco Liorni in conduzione da casa

Sabato 16 gennaio alle 15:50 Marco Liorni apre le porte di casa sua per una nuova puntata di Italia Si e questa volta letteralmente. Infatti il conduttore condurrà il programma da casa sua, una situazione già vista più volte negli ultimi mesi in diversi programmi da Carlo Conti a Lilli Gruber a Gerry Scotti, fino alla recente Serena Bortone di Oggi è un altro giorno.

Come ha scritto su Instagram il conduttore si tratta di una misura puramente precauzionale, ha un tampone negativo ma evidentemente è entrato in contatto con un positivo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marco Liorni (@marcoliorni)

La puntata di Italia Si avrà il suo normale corso con tanti personaggi del mondo dello spettacolo e della cultura pronti a mettersi in gioco e a confrontarsi sui temi cari alle persone comuni, per conquistare il pubblico in collegamento e quello a casa.

In particolare sabato 16 gennaio salirà sul podio Arnaldo Mangini, ovvero uno dei sosia più famosi di Mr Bean: dovrà andare anche lui in pensione come il famoso personaggio Rowan Atkinson? Antonio, poi, darà la sua interpretazione del Big Bang. Sul podio anche il fisico Valerio Rossi Albertini. Mandarino il Gatto, salvato a 21 anni, tornerà finalmente dalla sua famiglia; Anna racconterà di una truffa sventata; l’attrice Diana Del Bufalo, artista poliedrica, parlerà della sua carriera, così come Chiara Francini, comica e scrittrice. Sul podio del programma anche 2 bambini, uno del Nord e uno del Sud, accumunati dalla stessa, grande bontà.

Il pomeriggio di Rai 1 tra Linea Bianca e A Sua Immagine

Il pomeriggio di Rai 1 del sabato si apre come di consueto con Linea Bianca con Massimiliano Ossini e Giulia Capocchi in viaggio in Val D’Ega, in Alto Adige. La puntata si apre a 2.791 metri sul livello del mare, sulla vetta del Latemar, con Lino Zani. Poi ci saranno 96 alpaca, conigli, maialini mangalizi, oltre 20 cani tra pastori silani ed altri salvati da canili lager o ammalati in un rifugio pieno d’amore. Un prodotto tipico della valle, fatto con uno dei cereali più antichi del mondo, che per anni ha accompagnato la vita dei montanari dell’alto Adige: a Nova Levante, con un maestro fornaio, la preparazione del pane di segale. Un impianto di teleriscaldamento a cippato a servizio di tutto il paese, un sistema di recupero termico, una certificazione di ecocompatibilità a norma ISO 14001, ad Obereggen, tra larici, abeti e pini cembri che si innalzano verso il cielo, per una vacanza “rispettosa” dell’ambiente.

Alle 15:00 la linea passa ad A Sua Immagine che torna sulle parole del Papa.