Jensen Ackles nel cast della terza stagione di The Boys sarà il Supereroe Originale (video)

the boys

The Boys Jensen Ackles di Supernatural nel cast della terza stagione (video)

Un filo rosso unisce demoni e supereroi e si chiama Eric Kripke, sceneggiatore prima di Supernatural e ora di The Boys. Jensen Ackles per 15 stagioni protagonista di Supernatural (che tornerà in onda con gli ultimi 7 episodi l’8 ottobre per poi finire il 18 novembre) sarà nel cast della già annunciata terza stagione di The Boys, la serie tv originale Amazon Prime Video la cui seconda stagione debutterà il 4 settembre con i primi 3 episodi per poi proseguire con un episodio a settimana fino al 9 ottobre.

L’annuncio è arrivato direttamente con un divertente video su Instagram dell’attore, pensieroso in cerca di un nuovo progetto vista la fine di Supernatural e che finisce con l’avere tra le mani un fumetto di The Boys.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

I keep wondering what I’ll do….when @cw_supernatural finally ends this year. Then it hit me. *volume ⬆️

Un post condiviso da Jensen Ackles (@jensenackles) in data:

Ackles interpreterà Soldier Boy – il Supereroe originale. Dopo aver combattuto nella Seconda Guerra Mondiale, Soldier Boy è diventato la prima super celebrità e un pilastro della cultura americana per decenni.

Quand’ero bambino, avevo un sogno folle e impossibile: offrire a Jensen Ackles un lavoro retribuito. Sono felice di poter dire che il sogno si è avverato. Jensen è un attore straordinario e una persona ancora migliore, profuma di biscotti al cioccolato caldi e lo considero come un fratello. Nei panni di Soldier Boy, il primissimo Supereroe, porterà al personaggio tanto umorismo, pathos e pericolo. Non vedo l’ora di tornare sul set con lui e portare un po’ di Supernatural in The Boys ” questo è il commento di Eric Kripke.

La terza stagione di The Boys era stata ufficializzata durante il panel del Comic-Con virtuale.

Cos’è The Boys?

Basato sul fumetto best-seller del New York Times creato da Garth Ennis e Darick Robertson, The Boys è stato sviluppato dallo showrunner Eric Kripke (Supernatural), anche autore ed executive producer della serie. Al suo fianco, gli executive producer Seth Rogen (Preacher), Evan Goldberg (Preacher), James Weaver (Preacher) di Point Grey Pictures, Neal H. Moritz (Prison Break) e Pavun Shetty (New Girl) di Original Film, come anche Phil Sgriccia, Craig Rosenberg, Rebecca Sonnenshine, Ken Levin e Jason Netter.  Ennis e Robertson sono anche co-executive producer con Michael Saltzman.

Al centro un gruppo di uomini un po’ criminali un po’ disperati che vogliono controllare la vita esagerata dei supereroi.  seconda stagione ancora più forte e folle vede i Boys in fuga dalla legge, con i Supes a dargli la caccia, mentre cercano disperatamente di riunirsi e combattere la Vought. Hughie (Jack Quaid), Mother’s Milk (Laz Alonso), Frenchie (Tomer Capon) e Kimiko (Karen Fukuhara) rimangono nascosti e cercano di adattarsi a questa nuova normalità, mentre Butcher (Karl Urban) sembra introvabile. Nel frattempo, Starlight (Erin Moriarty) deve trovare il suo nuovo ruolo nei Seven ora che Homelander (Antony Starr) punta ad acquisirne il controllo completo. Il suo potere è minacciato dall’arrivo nel team di Stormfront (Aya Cash), una nuova Supe esperta di social media, anche lei con le proprie mire. Per giunta, la minaccia dei Supervillain diventa cruciale con la Vought che prova a sfruttare a proprio vantaggio la paranoia della nazione.

Tra i Supes dei Sette si annoverano anche Queen Maeve (Dominique McElligott), A-Train (Jessie T. Usher), The Deep (Chace Crawford) e Black Noir (Nathan Mitchell). Nel cast della seconda stagione si vedranno anche Claudia Doumit, Goran Visnijc, Malcolm Barrett, Colby Minifie, Shantel VanSanten, Cameron Crovetti, PJ Byrne, Laila Robbins e Giancarlo Esposito, che ritorna nel ruolo del capo della Vought, Stan Edgar.