Kalipè a passo d’uomo su Rai 2 ospiti e temi della seconda puntata mercoledì 5 gennaio

kalipè
Day21_Ep1-5909.cr2 - Anxious People Season 1. Actors Leif Andree, Carla Sehn, Petrina Solange, Marika Lagercrantz, Anna Granath and Per Andersson in Anxious People Season 1 Cr. Photographer Ulrika Malm/Netflix © 2021
- Pubblicità -

Kalipè a passo d’uomo su Rai 2 mercoledì 5 gennaio 2022 ospiti e temi della seconda puntata

Prosegue Kalipè a passo d’uomo, il nuovo programma di divulgazione scientifica, in onda su Rai 2 mercoledì 5 gennaio 2022, ideato e condotto da Massimiliano Ossini che ha l’obiettivo di raccontare il mondo in mondo diverso.

Raccontare il pianeta e le sue fragilità è l’obiettivo dei cinque appuntamenti della prima edizione di Kalipè a passo d’uomo. Massimiliano Ossini è nello studio più alto del mondo lo Skyway Monte Bianco, da cui aprirà tante finestre sul mondo per far ammirare al pubblico il grande spettacolo della natura, raccontandolo in tutta la sua diversità (dagli oceani alle montagne alle città). L’appuntamento con Kalipè è alle 21:20 su Rai 2 e in streaming su Raiplay, con Giusy Versace. 

- Pubblicità -

Gli ospiti e i temi della puntata del 5 gennaio

La puntata di Kalipè di stasera 5 gennaio su Rai 2 vedrà Giusy Versace nello studio sulla Skyway Monte Bianco, accolta sulle note di “Niente Paura” di Ligabue, brano che dà il titolo alla puntata, nella quale la Versace racconta come una situazione imprevista le abbia cambiato la vita. Ha però avuto il coraggio di alzarsi e di non aver paura di modificare le abitudini e di guardare il futuro in modo diverso.

Senza Paura Massimiliano Ossini incontra gli scienziati che alle Hawaii studiano gli squali in relazione ai cambiamenti climatici aiutando il pubblico a conoscere meglio questi animali e a non aver paura di loro, tuffandosi nelle acque dell’Oceano Pacifico per dimostrare la loro non aggressività. Gli squali non sono come vengono raccontati nei film e l’incidenza di attacchi di questo animale a un essere umano è di 1 su 3 milioni, quindi quasi totalmente improbabile.

In studio, sullo Skyway Monte Bianco, lo psicologo psicoterapeuta Salvo Noè spiegherà cos’è la paura e che il segreto per non averla è la conoscenza: conoscere per superare la paura. Un grande esempio per educare i giovani. A seguire, un contributo mostra il conduttore impegnato in un’altra missione molto impegnativa, per molti apparentemente impossibile: la scalata del Monte Cervino a oltre 4.600 metri, resa possibile grazie al lavoro di preparazione, alla determinazione e all’allenamento.

Dal Cervino Ossini si sposta nella zona più desertica del mondo, la Death Valley, per narrare la paura di centinaia di persone che hanno affrontato il deserto nella corsa alle miniere, verso l’ignoto, che è costata la vita a molti di loro. Da qui Ossini spiegherà come sia possibile sopravvivere nel deserto grazie a un uomo che è rimasto solo per più di un mese senza provviste: esempi utili per sfruttare al minimo le risorse che nel nostro Pianeta scarseggiano sempre di più.

Kalipè che cos’è?

Kalipè è una parola himalayana che significa ‘passo lento e corto’. E l’obiettivo di Massimiliano Ossini con questo nuovo programma è raccontare in un modo nuovo la natura. Kalipè è costruito con servizi e reportage originali, dalla penisola e da vari luoghi della Terra.

Inoltre ci saranno interviste ad esperti e a personaggi dello spettacolo, proponendo una nuova modalità divulgativa, fatta di intrattenimento, ricerca e cittadinanza attiva, che guarda all’ambiente, ma anche alla tecnologia, all’agricoltura, alla solidarietà e al sociale.

Avvalendosi anche della collaborazione dei più importati centri di ricerca italiani, “Kalipé” racconterà il presente e il futuro del Pianeta attraverso un linguaggio scientifico ma popolare, positivo e mai catastrofico, per far riflettere sulla necessità di cambiare passo, adeguando il proprio pensiero e i propri comportamenti alle nuove emergenze ambientali. Ogni puntata si svilupperà attorno ad un tema, riassunto dal titolo di una canzone, che l’ospite musicale interpreterà nell’incantevole scenario del Monte Bianco, facendosi a sua volta portatore di bellezza e amore per la natura.

- Pubblicità -