La Casa delle Bambole – Ghostland la trama del film su Rai 4 stasera lunedì 1 febbraio

La casa delle bambole

La Casa delle Bambole – Ghostland il film in prima visione su Rai 4 lunedì 1 febbraio

La Casa delle Bambole – Ghostland è il film in prima visione scelto da Rai 4 (canale 21) per la prima serata di lunedì 1 febbraio, horror contemporaneo diventato u piccolo grande cult.

Il regista Pascal Laugier, tra i fautori della new wave dell’horror francese, realizza uno spettacolo crudo ed emozionante nel filone degli “home invasion” ma pieno di svolte sorprendenti. In Italia ha incassato 756 mila euro.

La Casa delle Bambole – Ghostland la trama del film su Rai 4 stasera

Scopriamo insieme la trama di La Casa delle Bambole – Ghostland per capire se possa essere la scelta ideale per la nostra serata davanti alla tv.

Pauline con le figlie adolescenti Beth e Vera arriva alla casa che ha ricevuto in eredità dalla zia Clarissa. Beth sogna di diventare una scrittrice e lungo la strada legge un articolo che riporta di alcune aggressioni domestiche nella zona in cui i genitori vengono uccisi e i figli risparmiati. Una volta sistemati in casa vengono aggrediti e in particolare la sorella Vera viene brutalmente violentata e torturata. Sedici anni dopo Beth è una scrittrice di successo che ha realizzato un romanzo dai fatti accaduti. La sorella non si è invece mai ripresa e un giorno la chiama per chiederle di andare a casa sua. E qui la situazione si fa di nuovo inquietante…

Il Cast

  • Crystal Reed: Elizabeth “Beth” Keller
  • Emilia Jones: Giovane Beth
  • Anastasia Philips: Vera
  • Taylor Hickson: Giovane Vera
  • Mylène Farmer: Pauline
  • Rob Archer: Uomo grasso
  • Kevin Power: Donna del camioncino dei dolci
  • Adam Hurtig: Marito di Beth
  • Denis Cozzi: Figlio di Beth

Dove lo trovo in streaming

Se non hai voglia di accendere la tv, sei arrivato tardi, oppure non ha la televisione, La casa delle bambole è in live streaming su Rai Play inoltre è disponibile per l’acquisto e/o il noleggio su Rakuten Tv, Chili, Google Play/You Tube e Apple.