La follia viene dal passato la trama del film su Rai 2 stasera sabato 16 luglio

La follia viene dal passato
- Pubblicità -

La follia viene dal passato il film sabato 16 luglio su Rai 2 in prima serata, trama e cast

Sabato 16 luglio su Rai 2 andrà in onda La follia viene dal passato, thriller realizzato per il canale americano Lifetime, rilasciato il 16 agosto 2020, prodotto da The Ninth House. Il titolo originale è Sinister Sister ma anche come Psycho Sister-in-Law.

Il film ha una durata classica di 90 minuti, diretto da Jake Helgren autore anche della sceneggiatura. Al centro la storia di una coppia, Nick e Haley, in attesa del loro primo miglio che si ritrova a fare i conti con la sorellastra di Nick.

La follia viene dal passato la trama del film stasera in tv

La follia viene dal passato trama – Haley e Nick hanno tutto per essere felici, si amano, stanno aspettando il loro primo figlio. Tutta la famiglia festeggia insieme a loro ma improvvisamente il padre di Nick muore per un incidente sul lavoro. Al funerale Haley incontra Zara la sorellastra di Nick contattata per la lettura dell’eredità.

Il testamento dell’uomo prevede che gran parte dei suoi soldi passino al figlio e altri alla giovane fidanzata Callie e alla figliastra Zara. Quest’ultima finisce per convincere Nick a ospitarla in casa sua e si porta dietro anche il fidanzato Reid. Ma l’obiettivo della donna è portare via tutto al fratellastro entrando così in una spirale pericolosa.

Dove lo trovo in streaming

Se non hai voglia di accendere la tv, sei arrivato tardi, oppure non hai la televisione, La follia viene dal passato è in live streaming su Rai Play e probabilmente resterà on demand. Trattandosi di un film tv non è disponibile altrove.

Il cast

  • Andrea Bowen è Haley Downes
  • Lydia Hearst è Zara Downes
  • Brando Eaton è Nick Downes
  • Diora Baird è Callie Hayes
  • Ryan Carnes è Reid
  • Sterling Jones è Turner Stevens
  • Jess Adams è Amelia
  • Ashley Lauren Nedd è Roslyn
- Pubblicità -
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Redazione" in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.