La Fuggitiva la trama della fiction con Vittoria Puccini su Rai 1, le puntate di lunedì 5 aprile

Guida Tv Lunedì 12 Aprile
- Pubblicità -

La Fuggitiva la fiction con Vittoria Puccini su Rai 1 da lunedì 5 aprile, la trama delle prime due puntate

La Fuggitiva è un action thriller al femminile in arrivo da lunedì 5 aprile su Rai 1 alle 21:25 e già in streaming su RaiPlay (dal 3 aprile) composta in tutto da 8 puntate in 4 serate.

Protagonista Vittoria Puccini nei panni di Arianna, un’eroina in fuga, ma anche una madre che lotta per sé e per suo figlio, sconfiggendo i suoi nemici con inaspettata sapienza da “guerriera”. La storia di una donna dal passato misterioso che, accusata della morte del marito, riesce  a scappare e da latitante inizia la ricerca della verità. Diretta da Carlo Carlei, autore della sceneggiatura con Salvatore Basile, Nicola Lusuardi, Alessandro Fabbri e Federico Gnesini, è una co-produzione Rai Fiction – Compagnia Leone Cinematografica.

- Pubblicità -

La trama de La Fuggitiva

Il marito di Arianna, assessore all’urbanistica di un piccolo comune torinese, viene ucciso. Le prove trovate sul luogo del delitto sembrano incriminarla. E in commissariato si presenta una donna che sostiene di essere l’amante di Fabrizio, il morto. Arianna ha ucciso per gelosia? Poco prima dell’arresto Arianna scappa, ma come è possibile che una madre di famiglia apparentemente innocua riesce a sfuggire all’arresto con un’abilità militare?

Riemerge il passato di Arianna, la sua famiglia 30 anni prima è stata sterminata durante una rapina e di lei si persero le tracce per molto tempo. Ricomparve dieci anni dopo, insieme a un gruppo di profughi scampati alla guerra in Bosnia. Il migliore amico e socio di suo padre, l’avvocato e ora senatore Feola, si fece avanti e la adottò, commosso per averla ritrovata. Ma cosa ha fatto in quegli anni di buco? ci prova Marcello, un giornalista, a cercare la verità. Soprattutto perchè è stata arrestata e incriminata così rapidamente?

Le puntate di lunedì 5 aprile

1×01: Arianna è in apparenza una donna come tante: madre di Simone e moglie di Fabrizio, assessore regionale all’urbanistica. Una sera, dopo aver presentato l’inaugurazione di un importante polo residenziale, Fabrizio viene ucciso in casa e Arianna accusata. La donna riesce a fuggire, portando con sé Simone. Sulle sue tracce, il commissario Berti e l’agente Michela Caprioli, decisi a catturarla. I due scoprono che la sospettata è la bambina scomparsa più di trent’anni prima da una villa dopo una tragica rapina e misteriosamente ricomparsa dopo un periodo vissuto in Bosnia.

1×02: Arianna, in fuga con Simone, si rifugia nella comunità educativa in cui è stata ospite da ragazza, dopo il ritorno da Sarajevo. Scoperta da Michela, è costretta a fuggire e a lasciare il bambino, che torna dai nonni. Rimasta sola, dopo aver letto gli articoli di Marcello, decide di raggiungerlo per chiedere il suo aiuto. Insieme si mettono sulle tracce di Bonzani, un uomo che ha deciso di contattare il giornalista perché in possesso di informazioni sull’omicidio Comani.

Il cast

  • Vittoria Puccini: Arianna
  • Pina Turco: Michela
  • Eugenio Mastrandrea: Marcello
  • Sergio Romano: Berti
  • Antonio Gerardi: Mannara
  • Maurizio Marchetti: Feola
  • Ivan Franek: Kerim
  • Giorgia Salari: Daniela
  • Laura Mazzi: Marta
  • Giovanni Esposito: Simone
  • Emma Benini: Arianna Teen
  • Danieal Morozzi: Suor Donata
  • Andrea Pennacchi: Fusco
- Pubblicità -