La Pupa e il Secchione e Viceversa, la storica trasmissione torna rinnovata su Italia 1

Ascolti Tv martedì 18 febbraio

La Pupa e il Secchione e Viceversa dal 7 gennaio su Italia 1 con Paolo Ruffini e Francesca Cipriani

I tempi cambiano e anche le storiche trasmissioni se vogliono tornare devono adeguarsi. L’ultima in ordine di tempo è La Pupa e il Secchione che riparte aggiungendo un “viceversa” per dire che non ci saranno solo “belle e stupide” ma anche “belli e stupidi” e non solo secchioni uomini ma anche donne. Un esperimento sociale esplosivo il cui scopo sarà quello di entrare il più possibile l’una nell’universo dell’altro.

La Pupa e Il Secchione e Viceversa arriva martedì 7 gennaio in prima serata su Italia 1, versione completamente rinnovata del programma cult prodotto da EndemolShine Italy. Tante le novità, a cominciare dal conduttore: Paolo Ruffini. A lui il compito di raccontare l’incontro-scontro tra questi pianeti completamente opposti, che avranno come rappresentanti non solo pupe e secchioni, ma anche pupi e secchione.

Non ci sarà più nemmeno lo studio ma nello stile dei factual/reality contemporanei ci sarà una narrazione in loco nella villa sontuosa in cui sono ospiti i diversi concorrenti. Una pupa per antonomasia come Francesca Cipriani affianca Ruffini. Tra gli ospiti del primo appuntamento Alessandro Cecchi Paone e Valeria Marini.

I concorrenti, le pupe i secchioni e viceversa

Sei le pupe e sei i secchioni. Da un lato, quindi, donne dalla femminilità prorompente e dal fisico mozzafiato che si dividono tra palestra, beauty farm ed eventi mondani. Dall’altro sei studiosi e intellettuali poco avvezzi alla vita sociale e alla cura del loro aspetto, con alle spalle un’esistenza dedicata quasi unicamente all’approfondimento culturale. I dodici concorrenti varcheranno il cancello della villa dove formeranno sei coppie. I secchioni coordineranno lo studio delle loro pupe, le quali, a loro volta, sottoporranno i propri partner a duri allenamenti giornalieri e a un miglioramento del look.

E per sovvertire gli stereotipi degli uomini trasandati ricurvi sui libri e delle donne dedite più all’apparenza che alla sostanza, in questa edizione entreranno in gioco anche i viceversa: due pupi e due secchione. I pupi, nuova espressione dell’universo maschile, sono giovani prestanti ma scarsamente preparati sotto il profilo didattico, intenti a postare sui social corpi perfetti. Le secchione, per contro, sono donne che da sempre combattono per conquistare un posto nella società e dimostrare il loro valore e che, al giorno d’oggi, sono cool, ironiche, tenaci e pronte a mettersi in gioco. Anche in questo caso, dall’incontro dei due mondi verranno formate due coppie.

  • Giovanni Boni, è studente
  • Giovanni Tobia De Benedetti è latinista nato a Roma nel 1996
  • Lorenzo De Lauretis è aquilano vincitore del premio Brain 2018, è stato anche a Ciao Darwin
  • Dario Massa è game designer napoletano classe ’93, un esperto di Enigmistica, anche lui a Ciao Darwin
  • Raffaello Mazzoni: è ricercatore medico bolognese, ha partecipato all’edizione maschile di Take me out. E’ soprannominato il conte.
  • Andrea Santagati è maestro di scacchi.
  • Florencia Lourdes Genna è una professoressa di matematica argentina che vive in provincia di Treviso.
  • Maria Assunta Scalzi è un’insegnante calabrese classe ’95.
  • Mariano Catanzaro è influencer napoletano, già corteggiatore (due volte) a Uomini e donne, poi tronista.
  • Stefano Beacco è uno stripper milanese con la passione per il body building e le automobili.

Come funziona la gara?

Le otto squadre dovranno cercare di “scambiare il proprio sapere” e fondere il più possibile gli universi di appartenenza, affrontando quotidianamente complicate prove di astuzia, ingegno e cultura generale, ma anche di abilità fisica, forza e destrezza. In ogni puntata, le pupe e i secchioni e i viceversa riceveranno dei voti in base al grado di superamento delle sfide. Il primo posto in classifica garantirà a una sola coppia l’accesso alla puntata successiva. Una squadra, invece, a fine serata, verrà eliminata. Chi riuscirà ad approdare alla finale si sfiderà per aggiudicarsi il montepremi.

In streaming

Non solo Italia 1. Per vedere La Pupa e il Secchione e Viceversa si può anche andare in streaming su Mediaset Play (sito app e smart tv) dove vedere la puntata live, rivederla, vedere clip e guardare tutta una serie di contenuti esclusivi. Tra questi, i video-quiz con gli ospiti delle puntate e i concorrenti eliminati. Ci sarà, inoltre, il pre-show con Tommaso Zorzi e Giulia Salemi: realizzato in collaborazione con Studio71, sarà distribuito in streaming su Mediaset Play e i relativi canali Facebook e YouTube a partire dal secondo appuntamento dalle ore 20.50 fino all’inizio della puntata, in una sorta di “passaggio del testimone” dal web alla tv.