Dituttounpop > SERIE TV > La Rosa della Vendetta, su Canale 5, le anticipazioni di venerdì 14 giugno

La Rosa della Vendetta, su Canale 5, le anticipazioni di venerdì 14 giugno

Mediaset continua a frequentare il mondo della Turchia che tanta fortuna ha portato a Canale 5 e non solo. Oltre alle produzioni rilasciate su Mediaset Infinity da venerdì 7 giugno in prima serata arriva La Rosa della Vendetta, titolo italiano di Gülcemal. Prodotta da Fox in Turchia, la serie si è rivelata un flop ed è durata una sola stagione, terminata nel 2023 e non rinnovata, composta da 13 episodi con la solita durata da 130 minuti a episodio. Protagonista di La Rosa della Vendetta è Murat Ünalmis che è stato a lungo Demir in Terra Amara. Gülcemal si consuma tra drammi e passione, che si intrecciano e abbracciano nell’arco di tre decenni. Paragonata alla Bella e la Bestia, «La rosa della vendetta» condivide con la fiaba-cult un amore che sboccia e cresce, tra due figure apparentemente incompatibili.

La rosa della vendetta, la trama

- Pubblicità -

Ambienta in Turchia – a Bursa, con i suoi quartieri storici, i vivaci bazar e gli incantevoli parchi – Gülcemal (Ünalmis), un uomo forte e complesso, che soffre l’abbandono in tenera età dalla madre. Il giovane è determinato a vendicarsi, ma il suo carattere rude e irritante inizia a cambiare quando incontra la misteriosa Deva (Sezen).

La Rosa della Vendetta le puntate del 14 giugno

- Pubblicità -

Ep. 4: Dopo aver rapito Ibrahim, il padre di Deva, Gulcemal fa rapire anche lei dai suoi uomini. Quando Deva vede il padre ferito e dolorante per le percosse subi’te, implora Gulcemal di lasciarlo libero e di poter prendere il suo posto. Gulcemal accetta, a patto che
lei glielo chieda in ginocchio. In realta’ gli scagnozzi di Gulcemal hanno picchiato violentemente Ibrahim di loro iniziativa, l’ordine non e’ partito da lui, ma Deva e’ convinta del contrario. Nel frattempo, Ipek, la sorella di Deva, si dispera: sono scomparsi sia suo padre che sua sorella. Vorrebbe denunciarne la scomparsa alla polizia, ma Zafer glielo impedisce. Zafer da’ ordine ai suoi uomini di dar fuoco al laboratorio di Ibrahim, facendo ricadere la colpa del rogo su Gulcemal. Nel frattempo, Ibrahim, per le percosse subite e il dolore nel vedere sua figlia Deva prigioniera di un uomo malvagio, viene colto da un malore e viene ricoverato in rianimazione.

Ep. 5  Gulendam rivela a Mert di sapere che lui l’ha sposata perche’ ricattato da suo fratello Gulcemal e che stava per sposare un’altra donna, ma di averlo fatto per il bene del bambino che aspetta: dovra’ avere un padre e una madre che lo amano, e non dovra’ soffrire come ha sofferto lei. A quel punto, Mert le confida di aver sofferto anche lui, essendo cresciuto in orfanotrofio. Nel frattempo, Deva, esasperata dalla prigionia, urla contro Gulcemal che nessuna donna potrebbe volerlo al suo fianco. Poi sviene. Mentre sta riposando, Gulcemal si accorge che la ragazza ha una voglia sul polso, la stessa che ha visto su una bambina che anni prima, quando era povero e appena uscito dal riformatorio, gli aveva offerto del cibo: era Deva.

- Pubblicità -

Ep. 6 Armagan si reca a casa di Gulcemal con l’obiettivo di riportare Deva con se’. Gulcemal acconsente, a patto che si sfidino ad una partita a scacchi. Solo se vincera’ potra’ riportare a casa Deva. Zafer, quando scopre da Ipek che suo figlio si trova dal suo acerrimo nemico, si reca immediatamente alla sua residenza. E qui avviene un duro scontro verbale tra Gulcemal e Zafer, durante il quale la donna esprime tutto il suo disprezzo nei confronti del figlio. Gulcemal, invece, nutriva una flebile speranza di poter riavvicinarsi alla donna. Lui concede a Zafer ha un breve incontro con Deva. Zafer rivela a Deva che il padre e’ in fin di vita in ospedale e che Gulcemal, ossessionato da lei, ha incendiato casa sua e il laboratorio; inoltre, le consegna una pistola per difendersi. Deva da’ fuoco alla casa di Gulcemal e riesce a fuggire, ma si rompe una caviglia saltando dal tetto. Ipek denuncia la scomparsa della sorella alla polizia.

La trama delle puntate Venerdì 7 giugno

- Pubblicità -

Ep. 1: Gulcemal cerca solo vendetta contro la donna che lo ha messo al mondo e poi ha abbandonato lui e suo padre, per fuggire con un altro uomo. Sua madre era la piu’ bella donna di Bursa, ma non si curava dei propri figli: mai un abbraccio, mai una parola amorevole. Sembrava la principessa infelice delle favole, era sempre triste. Finche’ non conobbe un uomo, e fuggi’ con lui, senza esitare ne’ voltarsi indietro. Il padre di Gulcemal si tolse la vita e lui e sua sorella rimasero soli. E fu allora che Gulcemal, accecato dall’odio, uccise l’uomo di sua madre. Lei lo maledisse: “Avrei voluto non averti fatto nascere. Nessuna donna ti amera’ mai”. Divenuto un uomo, Gulcemal e’ ormai forte, immensamente ricco e spietato. Tornato a Bursa, il suo unico obiettivo adesso e’ trovare sua madre Zafer e vendicarsi.

Ep. 2 Gulcemal prosegue il suo piano di vendetta nei confronti di sua madre: convincera’ con ogni mezzo il maestro tessitore a lavorare per lui. Non sa ancora che si tratta di Deva. Deva, riconosciuto in lui l’uomo che l’aveva spinta nel lago, lo ferisce con delle forbici, ma lui non si scompone e le comunica che dispone di soli tre giorni di tempo per rinunciare a lavorare alle dipendenze di Zafer e lavorare per lui. Nel frattempo, Gulendam e’ sconvolta dalla scoperta di essere incinta di un uomo che appena conosce, Mert, il fidanzato di Deva. Gulendam riesce a parlare con il suo amante, il quale, sorpreso dalla notizia della gravidanza, le intima di non farsi piu’ vedere perche’ sta per sposarsi, e che quella notte era ubriaco. Quando poi Gulcemal scopre che la sorella Gulendam e’ incinta, lui costringe Mert a sposarla. Nel frattempo, Deva, preoccupata perche’ non ha piu’ notizie del suo fidanzato, Mert, ignora che Gulcemal ha costretto Gulendam e Mert a sposarsi.

- Pubblicità -

Ep. 3 Gulendam viene investita da un’auto e Gulcemal, preoccupato per la sorella, la porta in ospedale, dove gli comunicano che ha riportato ferite lievi e che e’ incinta. Gulcemal va su tutte le furie e incarica i suoi uomini di trovare il padre del bambino di sua sorella. Merz viene portato al cospetto di Gulcemal, che lo obbliga, se vuole salva la vita, a sposare Gulendam. Si sposeranno la sera stessa e partiranno subito Deva e’ preoccupata perche’ non ha piu’ notizie del suo fidanzato, Mert. Ignora infatti che, costretti da Gulcemal, Gulendam e Mert si sono sposati in tutta fretta e hanno lasciato la citta’ per la luna di miele. Nel frattempo, Gulcemal rapisce il padre di Deva, Ibrahim. Poi rapisce Deva stessa, con l’intenzione di farla implorare in ginocchio affinche’ lavori per lui. Ibrahim non vuole che sua figlia si pieghi alla volonta’ di Gulcemal, ma poi deve cedere: se vuole che Deva si salvi, deve fare tutto cio’ che lui le impone.

Il cast

- Pubblicità -
  • Murat Ünalmış: Gülcemal Şahin
  • Melis Sezen: Deva Nakkaşoğlu
  • Edip Tepeli: Mert Çakır
  • Nilay Erdönmez: Gülendam Şahin
  • Atilla Şendil: Halil İbrahim Nakkaşoğlu
  • Cahit Gök: Ali “Vefa” Türkoğlu
  • Nilüfer Açıkalın: Gara “Firuze” Ana
  • Samet Kaan Kuyucu: Armağan Pehlivan
  • Meltem Akçöl: İpek
  • İpek Ayaz Kortunç: Canan
  • Sabahattin Yakut: Emrullah
  • Gökçem Çoban: Semra
  • Melike Küçük: Narin